Articoli
Sul welfare il centrodestra continua a discriminare!

Nonostante la contrarietà del governo nazionale e della comunità europea alle norme discriminatorie del welfare regionale, il centrodestra continua a subire i “ricatti” della Lega Nord. Lo dimostra la delibera regolamentare approvata ieri dalla giunta regionale che pone limiti di residenzialità, ancorché ridotti rispetto a quelli precedenti, alle persone immigrate che risiedono nel nostro territorio. Questa “testarda” volontà del governo regionale determinerà un’altra contrarietà degli organi comunitari che impugnerà ancora una volta a normativa, ponendo nuovamente la Regione FVG sul versante della mancanza di solidarietà umana. Tanto meno sarà sufficiente la dichiarazione del presidente della quarta commissione Sandro COLAUTTI che addossa responsabilità alla Lega Nord di aver voluto tale norma discriminatoria a risolvere il problema purché PDL e UDC, non reagiscano con forza cancellando quanto voluto dalla Lega e, così facendo, allineandosi alle direttive della Europa. Da Tondo ci aspettiamo un sussulto d’orgoglio che dia spazio e priorità ai valori di solidarietà e accoglienza che nella nostra Regione sono stati sempre al primo posto dell’agire nel rispetto delle persone.

 

Treiste, 18 giugno 2011

Archivio articoli

2011

ottobre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale