Articoli
Pramollo, all’incontro manca solo la Regione

Il Messaggero Veneto di Udine

Lunedì 8 Agosto 2011



 

Pontebba,  il vicepresidente Ciriani non si presenta alla 63ª Festa dell’Amicizia. 

Baritussio (Pdl) e Moretton (Pd): progetto importante, non si perda più tempo.

 

 

PONTEBBA. Passo Pramollo ha ospitato ieri la 63esima edizione della Festa dell’Amicizia, tradizionale momento di incontro tra friulani e carinziani. Un appuntamento ancora più sentito quello di questo 2011, in quanto sul Passo si sono ritrovati i volontari della Protezione civile del Friuli Venezia Giulia insieme a quelli del Corpo Pompieri austriaci. Tra un discorso ufficiale ed uno scambio di gagliardetti tra i sindaci delle due comunità protagoniste dei festeggiamenti, Pontebba ed Hermagor, non è passata inosservata l’assenza del vicepresidente della Regione Luca Ciriani.

L’esponente della giunta Tondo era molto atteso, anche perché da lui ci si attendeva qualche dichiarazione sul futuro del progetto di Passo Pramollo, ancora in attesa della dichiarazione di pubblica utilità da parte di Tondo&Company. A rappresentare la Regione, sul Passo, c’erano i consiglieri Franco Baritussio e Gianfranco Moretton. «Speriamo – ha affermato Baritussio – che nessuno dall’alto impedisca la concretizzazione di un progetto importante non soltanto per le comunità di Pontebba ed Hermagor, ma per due intere vallate». Moretton invece, proprio sullo sviluppo futuro del polo transfrontaliero, ha espresso i propri dubbi sull’atteggiamento tenuto dalla giunta Tondo sulla vicenda: «Corre l'obbligo di chiedersi come mai la giunta non abbia ancora deliberato il riconoscimento del pubblico interesse e dato quindi il via libera alla realizzazione dell’infrastruttura di collegamento funiviario tra Pontebba e Pramollo e del relativo demanio sciabile.

In considerazione della nota crisi economica che coinvolge anche il Fvg – ha precisato Moretton – l’amministrazione regionale dovrebbe dare un segnale molto forte alle imprese, ai professionisti e agli artigiani, attuando nuove opportunità di investimento che porterebbero ad una conseguente creazione di posti di lavoro. Non c’è motivo di attendere oltre. La giunta si assuma le sue responsabilità e decida di proseguire nell’iter amministrativo. E’ finito il tempo delle attese». Polemiche a parte, il sindaco di Pontebba Isabella De Monte, ha voluto mettere in luce il forte legame esistente con la comunità di Hermagor, con la quale condivide progetti di tipo turistico, naturalistico e culturale. A pochi chilometri di distanza, un’altra Festa dell’Amicizia dell’Amicizia italo-carinziana, quella sul Monte Goriane (giunta alla 32esima edizione), ha riscosso un buon successo, nonostante le bizze pomeridiane del tempo. Tra birra e pietanze gastronomiche, la giornata ha visto la vittoria di Alessandro Piccoli nella gara di corsa non competitiva da Coccau alla cima del Goriane.

Archivio articoli

2011

ottobre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale