News
SIAMO IN CRISI

Il mondo della globalizzazione ha cambiato radicalmente le condizioni socio economiche nei Paesi europei. Nel nostro paese le mutate opportunità di lavoro, il fenomeno della delocalizzazione e l’innovazione tecnologica stanno provocando profonde fratture del tessuto sociale creando nuova disoccupazione e nuove e più ampie povertà. E’ quindi necessario che la politica predisponga con urgenza un disegno con cui delineare una nuova forma di società, con regole fortemente innovative sia per il mondo produttivo, del lavoro e del welfare, capaci di ridistribuire la ricchezza senza creare squilibri nelle diverse articolazioni che formano la società. 

Il progetto dovrà coinvolgere tutti, dare massima condivisione possibile al fine di raggiungere l’obiettivo di armonizzare la società evitando scompensi o peggio, sommovimenti di piazza che porterebbero alla conflittualità sociale.

L’innovazione che sta correndo più di quanto s’immagini, è molto presente nei Paesi dell’Ue, e comporta una fortissima competizione nel settore produttivo costringendo le aziende italiane a dotarsi di nuovi sistemi produttivi come la robotica che gli consentano di competere sui mercati internazionali. Ovviamente la capacità di innovare consente di aumentare produttività e profitti per l’imprenditore ma, allo stesso tempo, riduce il numero degli occupati. Le conseguenze sono meno lavoro, minori consumi, maggiore povertà e indebolimento della previdenza pensionistica.

Risolvere questa nuova condizione non sarà facile ma nemmeno impossibile. Il progetto di redistribuzione della ricchezza dovrà partire dalla diminuzione del numero delle ore lavorate per consentire a più persone di essere occupate e, nel contempo, aumentare le retribuzioni stante i maggiori profitti ottenuti dagli imprenditori in virtù della robotizzazione produttiva. Questa scelta, attenuerebbe molto le condizioni riguardanti le nuove povertà e se accanto a tale progetto verrà realizzato un nuovo, quanto innovativo, sistema di protezione sociale per disoccupati e inoccupati per arrivare fino al settore previdenziale aumentando il livello retributivo alle pensioni minime.

Un piano e un progetto di livello rivoluzionario senza il quale non ci sarebbero condizioni per assicurare una vita dignitosa alle persone. Questo è l’unico modo perché una buona politica riesca a porre nuovamente al centro della società la persona.

 

Lì, 20 novembre 2017

Archivio News

2017

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale