News
SMONTARE IL REFERENDUM

Matteo Renzi potrebbe prendere al volo la proposta di convocare un’Assemblea Costituente per dare sbocco alle riforme istituzionali e “smontare” il referendum che da mesi blocca l’Italia. Ora che sembra definirsi l’esistenza di una possibile sponda nel centro-destra che con Stefano Parisi condivide la realizzazione di una fase costituente, dovrebbe avere la sveltezza di saltare sul tram che gli sta passando davanti. Che è l’ultimo perché non ci sarà più tempo se non per una campagna lacerante.

Renzi dovrebbe imparare che saper esercitare l’arte dell’umiltà è cosa utile, oltre che opportuna. Questa volta potrebbe seguire questa strada considerato che ha finalmente detto di avere sbagliato a personalizzare il referendum. Bene, fare ammenda è stato saggio. Peccato, però, che subito dopo lui abbia sparato che se passa il Sì i 500 milioni (boom, al massimo saranno 60) risparmiati con le sue riforme verranno dati ai poveri. Il tutto con i renziani di provata fede che continuano a ripetere il ritornello che se vince il No si apre una crisi politica senza sbocco, che l’economia deperisce (perché finora è stata rigogliosa?) e che la Costituzione non si potrà più cambiare (chissà perché, visto che dal 1948 ha già subito ben 35 modifiche).

Sono molti i problemi che incombono sul Paese, dall’economia che non va alle gravi tensioni internazionali (terrorismo, Libia, Turchia, ecc.), dalla permanente impasse dell’Europa alla complicata gestione del flusso dei migranti, per finire con lo spettacolo indecoroso offerto da Roma, sepolta dai rifiuti e umiliata nell’offerta dei servizi essenziali. Ciò nonostante la politica guarda ad altro e parla d’altro. Il surreale dibattito sulla data del referendum costituzionale. Il demenziale braccio di ferro, in Campidoglio, sulla figura dell’assessore Muraro. Ma si può sentir dire dal sindaco grillino che doveva rottamare la cattiva amministrazione che c’è un “rischio sanitario dietro l’angolo” per la sporcizia nelle strade e poi offrire come soluzione il fatto che chiederà chiarimenti alla municipalizzata preposta?

Ma, Campidoglio a parte, a fare mostra di pochezza non è solo il governo, da mesi ormai inspiegabilmente ridotto all’ordinaria amministrazione e alla politica degli annunci. No, anche l’opposizione fornisce il suo bravo contributo al disfacimento generale. Di quella grillina basta osservare il dilettantismo con cui si muove a Roma per capire di che pasta sia fatta. Quella del centro-destra non esiste (Brunetta a parte) perché il tema è tutto interno a Forza Italia e Lega.

Mentre è quella interna al Pd a dare spettacolo: priva di idee da sempre, ora tocca l’apice della sua debolezza proponendo nomi come Bianca Berlinguer, Michele Santoro e Roberto Saviano per lanciare il guanto di sfida a Renzi. Ma possibile che a Bersani, Speranza o Cuperlo non venga l’idea di spiazzare Renzi con la proposta dell’Assemblea Costituente?

Tutto ciò è sconsolante, avvilente. Ed è così preoccupante che si renderebbe necessario alimentare quello che si definisce il “buonsenso del buongoverno”.

 

Buon Ferragosto a tutti.

 

 

Addì, 13 agosto 2016


Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale