News
Sanità svenduta ...

La sanità della nostra Regione vive, al pari di molti altri suoi assessorati, una stagione di grande disagio e precarietà sulle prospettive future.

Alcune altre aree trovano sfogo in un dibattito che in parte consente al cittadino di orientare il proprio giudizio sulle scelte fatte dalla Regione.

È il caso della riforma degli Enti Locali per la quale parecchi Sindaci, quelli non piegati all’esecutivo, sono in grado di segnalare le difficoltà e lo svilimento delle autonomie, vanto di questa Regione, con prospettive anche tecniche di dubbia efficacia e di una disarmante superficialità.

Purtroppo, a differenza degli amministratori locali, la sanità non ha altrettanta possibilità di dare voce e far conoscere il progressivo degrado originato da una riforma “caotica” che induce i territori ad una lotta fratricida per la paura che, in mancanza di chiarezza sulle prospettive future, vengano, di sottobanco, privati degli attuali servizi oggi offerti ai propri cittadini.

Questa situazione sta spingendo alcune comunità a resistenze, talvolta “irrazionali”, proprio per la mancanza di una guida autorevole, trasparente e responsabile da parte della Regione.

L’indeterminatezza delle scelte e la mancanza di motivazioni ragionate e palesi, induce a pensare che le decisioni, più che assunte consapevolmente dalle istituzioni quali la Regione o l’Università per la parte che gli compete, siano spinte da “personaggi” che si annidano all’interno di queste istituzioni, che pur non rappresentandole ufficialmente, lavorano per perpetuare “rendite” ideologiche, culturali, se non talvolta personali, contrarie ad una vera riforma che tenga conto del mutato contesto sanitario, organizzativo ed economico. 

Svendere la sanità a pochi gruppi di interesse non ha portato bene né alla sanità né a chi governa.

Basta parlare “a voce bassa” con gli operatori sanitari, di qualsiasi categoria, per capire la paura che hanno di esprimersi liberamente per non compromettere il proprio, peraltro prezioso, lavoro quotidiano.

Bisogna riaprire le finestre di una casa, la SANITA', che non appartiene a pochi “potentati” ma è la casa di tutti noi e … tutti noi abbiamo il diritto di abitarci dentro. Ricostruire non sarà facile: serviranno determinazione, cultura e passione. E bisognerà saper guardare alla Regione tutta: solo così anche i singoli territori saranno più forti. 

 

 

Addì, 26 ottobre 2016


Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale