News
TOTR PlaySet ObiWan 2 Battaglia finale nel Pd

In Regione il centro sinistra è il Pd. I suoi alleati - Sel e la civica dei Cittadini - sono poco significativi sul piano elettorale con qualcuno in procinto di abbandonare la coalizione. Nella realtà dei fatti in Consiglio regionale come pure nelle amministrazioni comunali, c’è solo il partito democratico. Quando presenti, i suoi alleati hanno solo qualche minima rappresentanza. Nel Pd la situazione non è tra le più facili e, oltretutto, deve vedersela con l’unico suo leader politico, Serracchiani, poco aperto al confronto come alla mediazione. 

Un Pd che in regione annaspa risentendo delle difficoltà esistenti a livello nazionale. In sede locale il Pd è gravemente ferito per le sconfitte subite alle amministrative comunali che l'ha visto soccombere in quasi tutti i Comuni e per la competizione referendaria Costituzione dove ha conseguito il peggior risultato d’Italia. 

Risultati elettorali negativi, nonostante Serracchiani, sia Presidente della Regione e blasonato personaggio politico del Pd nazionale con innumerevoli importanti incarichi.  Una situazione particolarmente difficile alla quale si somma la palese dimostrazione del governo di non essere stato in grado di esprimere il meglio causa la sua politica incapace di dare prospettiva alla Regione. 

Si tocca con mano il fallimento delle riforme approvate dalla Regione nei diversi comparti come quello della sanità, autonomie locali,  personale e sua organizzazione interna. Come non bastasse si aggiungono le guerre tra le faide interne al Pd. Il motivo del contendere l'inconciliabilità delle diverse posizioni tra renziani e le altre componenti bersaniani compresi. 

Al punto che le minacce di scissione sono diventate irreversibili e che è solo questione di tempo per celebrarne la definitiva spaccatura. 

In questa dinamica politica, sono iniziate le trasmigrazioni da una corrente all’altra con esponenti che prendono le distanze dall’ex Presidente del Consiglio dei Ministri, in quanto considerato perdente. 

Ora si tratta solo di capire chi uscirà dal Pd, se la sinistra dem o ciò che rimarrà della componente renziana dei cosiddetti rottamatori. Infatti non si può dare per scontato nulla visto che gli ex Ds  hanno una fondazione titolare di beni patrimoniali quali le sedi date in affitto al Pd. Basterebbe che la fondazione rescindesse i contratti d’affitto e tenuto conto della grave situazione finanziaria in cui versa il Pd al punto che )ha cominciato a licenziare parte del suo personale), per capire quanto delicata e non scontata sia la situazione in quel partito dove si sta svolgendo un duello all’ultimo sangue!

Add', 04 febbraio 2017
Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale