News
19Unknown PUNTO E A CAPO

Fino a quando il capo parlava senza essere in alcun modo disturbato, interrotto ne, tanto meno, criticato nei suoi interventi, le Direzioni nazionali del Pd al pari delle sue Assemblee, erano trasparenti e messe in pasto a qualsiasi sguardo. 

L'apoteosi del comandante non subiva incertezze e le vele spiegate del suo vascello avevano vento abbondante e nessuno impediva la rotta dell'ammiraglio.

Per diversi anni abbiamo assistito a questa invereconda presa in giro della democrazia perché non si dava spazio a un dibattito tra posizioni diverse. Da due giorni, invece, assistiamo a una interruzione improvvisa dello schema: siamo giunti a ciò che normalmente accadeva prima del primo periodo fausto del comandante Renzi.

Adesso si è ritornati alla normalità. Il sintomo è preoccupante per Renzi non certo per la compagine del Pd che, anzi, chiudendo il sipario alle telecamere, ha riacquistato una dignità smarrita con il renzismo.

Ora siamo alla prese con un comandante ormai febbricitante, ha perso i galloni precedenti e d'ora in poi dovrà misurarsi con un mondo che voleva seppellito mentre, come sempre accade, chi vuol esser facinoroso alla fine torna a casa con le pive nel sacco.

Post scriptum: strano come la Presidente della Regione Fvg si svegli tardivamente, plaude alla decisone di chiudere le porte ma lo fa fuori tempo massimo. In ogni caso scodinzola la coda alla decisione del suo capo, dimostrando limitatissima autonomia di riflessione.

 

 

Lì, 07 luglio 2017

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale