News
CAMBIARE SI PUÒ

Dal terremoto del 1976 ai nostri giorni, non sono più state fatte riforme. Solo noi, afferma la Presidente della Regione Fvg, abbiamo ripreso a farne di importanti come quella della sanità (e meno male che non ha citato quella delle Uti – Unità Territoriali Intercomunali -). Una riforma che è così avanti nella sua attuazione, afferma, che non sarà possibile modificarla da chicchessia! 

Eh sì, ha detto proprio così, che non sarà possibile modificarla e che è la miglior riforma possibile, mai fatta nel passato!

Nello sbalordimento più assoluto che immagino abbia pervaso molti cittadini, operatori sanitari e non, c'è da chiedersi il perché di cotanto ardire in quanto abbiamo letto e sentito dalla voce della Presidente. Ma, andiamo per ordine per non farci inebriare dalle facili e pure mendaci frasi propagandistiche e populistiche di costei proprio nel comparto più delicato della sanità. 

Infatti, non è dato sapere per quale ragione gran parte degli indicatori della nostra organizzazione sanitaria non sono positivi così come dichiarato nelle indagini statistiche di importanti istituti di ricerca nazionali. E ancora, per quale ragione si sono manifestati disguidi e disagi sulla fase informativa e organizzativa delle vaccinazioni. Perchè i medici di base non hanno avuto il necessario coinvolgimento dalla Direzione regionale della Sanità. Perché tutti gli indicatori finanziari del bilancio della sanità non hanno il necessario monitoraggio che eviterebbe interventi a “spot” per coprire improvvisi buchi finanziari che crescono come i funghi in diverse aziende. E, infine, per quale ragione dopo che è stata fatta la scelta di creare il centro unico delle emergenze nella sede della protezione civile, molte volte la sua funzionalità lascia a desiderare con l'ambulanza che arriva in forte ritardo mettendo a rischio la vita delle persone e non si cerca di porvi rimedio.

Ma per Serracchiani, quella della Sanità è una riforma epocale, inviolabile, immodificabile, la migliore che potesse essere partorita. Mah, tutto ciò lascia l'amaro in bocca. E ha pure la presunzione di affermare che non si può modificare, ma scherziamo? Invece dovrebbe sapere che tutto è modificabile, anche la Costituzione italiana con l'unico paletto che i cittadini lo vogliano. Se lo ricordi bene la Presidente e, qualora, se lo fosse già dimenticato, basta che si ricordi del referendum Costituzionale del 4 novembre 2016. Quindi, i cittadini stiano tranquilli che anche la riforma della Sanità potrà essere cambiata, ovviamente in meglio, partendo dal territorio che dovrà essere omogeneo e non come come lo è ora che Tolmezzo è accorpato con Codroipo e la bassa friulana catapultata con Gorizia.

 

 

Lì, 02 ottobre 2017

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale