News
IL DOPPIO GIOCO NON PAGA
 

Guardiamo attoniti a quanto in questi giorni accade in Consiglio regionale. Ieri una nutrita rappresentanza di Sindaci che si sono appostati negli spalti della massima assise regionale hanno richiesto di essere ascoltati dal vice Presidente, Bolzonello, per parlargli della spinosa questione delle Unità territoriali intercomunali che, com’è noto, mal hanno digerito. Ci si chiederà per quale motivo questi Sindaci non hanno chiesto l’interlocuzione alla Presidente Serracchiani o all’assessore delegato che da sempre ha seguito la materia. Il perché è presto detto: sapendo i Sindaci che la Presidente e l’assessore sono favorevoli alla normativa si sono ben guardati di chiedere d’incontrarli rivolgendosi, invece, al vice Presidente dato che egli aveva ammesso pubblicamente che la legge “sulle Uti” avrebbe dovuto essere modificata. Ma, evidentemente, la manifestazione dei Sindaci non è piaciuta alla Presidente mettendo, di conseguenza, in forte imbarazzo il suo vice il quale trovandosi tra l’incudine e il martello ha preferito declinare all’invito dei Sindaci che lo volevano incontrare subito.

Insomma, è successo che il vice Presidente dopo aver dichiarato con una sua intervista alla stampa che la riforma Uti non è stata una delle migliori, con ciò smentendo se stesso per averla votata nonché la sua Presidente e la maggioranza di centro sinistra che l’hanno fortemente voluta, ha cercato di dribblare malamente. 
Infatti, i Sindaci, dopo aver ricevuto il diniego all’incontro, lo hanno accusato di non avere il coraggio delle sue azioni attribuendogli l’epiteto di “coniglio”. E qui, apriti cielo, è nata una bagarre incredibile quanto incresciosa tra Sindaci e vice Presidente, costringendo la Presidente a intervenire per sedare la situazione e, trattando il suo vice come fosse un ragazzino, lo invitava a seguirla per dargli una camomilla. Ecco cosa succede quando un esponente politico non trovandosi d’accordo sul provvedimento, preferisce abbassare la testa votando a favore. Quindi è evidente che così facendo, prima o poi, tutti i nodi vengono al pettine. E, per Bolzonello che cerca di tenere il piede in due staffe, arrivano i guai, passando come colui che gioca su più tavoli nel tentativo di fregare il prossimo. Ma, questa volta non ci è riuscito perché i Sindaci non si sono fatti prendere in giro. Così è successo, così è andata a finire e il povero Bolzonello ha fatto una doppia brutta figura sia con i Sindaci, sia con la sua Presidente!


Lì, 24 novembre 2017

Archivio News

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale