News
PD: PRIMARIE FARSA IN ATTESA DEL SANGUE!

Tanto rumore per nulla. Il Pd pareva che dovesse mobilitare tutte le sue truppe in vista del grande appuntamento delle primarie ma ,alla fine, tutto si è risolto con una mobilitazione fasulla considerato che di primarie c'era soltanto il nome ma non la sostanza, dato che si era fatto di tutto per lasciare il campo libero a Sergio Bolzonello, eliminando via via ipotetici avversari.

Primo fra tutti quel Franco Iacop che sembrava dovesse spaccare il mondo ma che alla fine, si è trovato solo a cavalcare il suo destriero con la speranza che lo porti al galoppo verso Roma anche se la strada sarà probabilmente dura, impervia e ricca di ostacoli.

Fatto sta che Iacop, si è limitato ad accettare questo presunto “contentito” promessogli dal suo capo Ettore Rosato e, quindi, si è caricato armi e bagagli per una veloce marcia indietro o, addirittura, ritirata.

Lo stesso è avvenuto sul versante sinistro del Pd, dove sembrava potesse scendere in campo l'attuale assessore regionale Cristiano Shaurli il quale, però, anche lui ha dovuto, gioco forza, sottostare ai diktat interni, probabilmente impostigli dalla tutt'ora Presidente della Regione e, quindi, forse, si dovrà consolare a fare da vice all'attuale vice.

Con oggi, quindi, il Pd ha in Bolzonello il suo candidato unico con il quale spera di poter mantenere la guida del Friuli Venezia Giulia anche se i molti malumori e mal di pancia che ci sono nel centro sinistra (dovuti anche per come sono state gestite le primarie dal Presidente all'assemblea Pd Salvatore Spitaleri e dalla Segretaria Antonella Grim), non fanno certo presagire un cammino alquanto facile per l'ex Sindaco di Pordenone che, pur dimostrandosi baldanzoso, secondo coloro che gli stanno vicino, avrebbe invece molti e molti timori.

D'altro canto, è di domenica scorsa la costituzione del nuovo raggruppamento di sinistra che potrebbe avere in Mauro Travanut il suo leader e che di certo, difficilmente dialogherà con l'ex liberale-renziano Bolzonello per cui, non si riesce a intuire dall'esterno qual è la strategia che ha caratterizzato l'azione fino ad oggi del Pd, considerato che come stanno le cose alla data odierna, Bolzonello rischierebbe, stando a tutti i sondaggi, di arrivare terzo e fuori addirittura dalla Regione.

È chiaro, perciò, che le primarie avrebbero dovuto essere invece un reale confronto interno e utile a costruire una piattaforma attraverso la quale poter dare un programma il più condiviso possibile e che tenesse conto pure di tutte le discussioni sorte anche di recente, soprattutto da parte dei Sindaci rispetto alle varie decisioni assunte dall'attuale Giunta regionale che di certo non hanno portato grandi benefici e grandi risultati. Prova ne sia quello successo nei giorni scorsi, ovvero la sfuriata di colui che dovrebbe essere il futuro Presidente della Regione contro i Sindaci che sono stati direttamente eletti dai cittadini, i quali per portare avanti le legittime istante delle loro comunità, sono stati invece aggrediti verbalmente (per fortuna non si è arrivati allo scontro fisico!) da Bolzonello.

È chiaro che se tanto ci da tanto, questo sta a dimostrare il grado di tensione che pervade lo stesso candidato del Pd la cui unica scusante per tale sfuriata, potrebbe essere stata correlata a quello che doveva essere l'appuntamento delle primarie ma che, alla fin fine, visto che si sapeva come sarebbero andate, la cosa è stata una beffa sia per lui che per gli stessi Sindaci.

Ora, comunque, le tappe cruciali che attendono il Pd sono da un lato il tentativo, peraltro molto difficile se non impossibile, di mettere insieme una coalizione ampia di centro sinistra (le posizioni della lista dei Cittadini per il Presidente di Bruno Malattia lo fanno già capire) e, dall'altro, la scelta dei candidati sia alle politiche che alle regionali per le quali ci sarà una lotta all'ultimo sangue.

Tutto questo mentre la Debora Serracchiani sta preparando la sua fuga in vista della Capitale, rimanendo ed è questo l'aspetto più criticabile e censurabile, incollata pur sempre nella sua poltrona dalla quale farà la sua campagna elettorale.

 

 

Lì, 28 novembre 2017

Archivio News

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale