News
LA PRODUZIONE DEL SILENZIO, POTREBBE ESSERE MIRACOLOSA

Molti si lamentano perché oggi i politici sono piuttosto fermi. E io, paradossalmente, sostengo che questo non sia sempre e assolutamente un guaio. Se la macchina parlamentare trovasse di tanto in tanto, come sta accadendo, qualche “attimo” di riposo, potremmo persino tirare un respiro di sollievo.

 

Mi spiego: non è forse vero che il lamento più frequente sia quello di avere una infinità di leggi? Che si costruiscono su leggi precedenti, che emendano leggi vigenti, che rimandano a leggi passate, in un tourbillon che fa impazzire di solito, l’interprete delle stesse? Anzi, rincaro la dose, secondo alcuni cultori della materia, si dovrebbe delegiferare. Cioè, depennare, cancellare, annullare, bruciare! A far questo bisogna essere molto abili. Perché non si annichilisce qualcosa, senza sapere che cosa questo produca. Perché, in fondo, togliere è un esercizio particolarmente delicato. 

 

Ecco, se ci si lamentasse perché viene meno quest’ultima possibilità, allora anche io mi propongo come quelli che si lamentano perché il Parlamento lavora poco. A lavorar male, c’è sempre una grande disponibilità di esperti. Il Parlamento, pertanto, se prende qualche vacanza di troppo, quel “male” non verrebbe per nuocere, perché le ultime produzioni testimoniano un’incredibile abilità di muoversi in quel ramo.

 

Mi si dirà che c’è anche il Governo. Vero. Ma questi, come per solito fanno tutti i Ministeri, hanno dalla loro i Ministeri, Ministeri che in Italia sono ben equipaggiati. Fatta la legge, non si tratta che trovare vie di attuazione. E ogni Governo, tranne qualche sfaccendato che si è sempre trovato in quelle vesti, lavora secondo i ritmi cadenzati dalla macchina burocratica. 

 

Vi faccio solo un esempio. Pensate forse che un Ministro dell’industria o un Ministro del commercio sia esperto in tali materie? Nessuno! Sono politici. Hanno a che fare con le volontà, non con le strette competenze. Ed è per questo che, solo in rari casi, le macchine operative, le burocrazie di Stato, se ne stanno con le braccia conserte. Non potrebbe essere. Ogni macchina Statale ha un suo ritmo, che mantiene le sue frequenze, anche al cambiar del politico di turno.

 

Questo pezzo lo scrivo per non scimmiottare cose che per solito si dicono. Cioè, “non fanno nulla, “lasciano le cose come stanno”, “sono dei fannulloni”. Non è così. 

 

Possiamo solo dire che le politiche si possono dimostrare pasticciate, che gli orientamenti sembrano votati ai deragliamenti, ma dire che non fanno nulla, non corrisponde al dato oggettivo. 

Potrei finire così. Ponderiamo con molta attenzione i giudizi frettolosi. È nostro compito riflettere. In certe circostanze, se lo stupido dorme, almeno per quel tempo, non vende la sua … qualità.

 

 

 

Febbraio 15, 2020

 

Archivio News

2020

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale