News
TERZA PUNTATA

Situazione esasperata. Forse, tutto ciò porterà, da qui a qualche ora, a uno stato di quiete, che potrebbe rendere più semplice questo attuale tormento. Bisogna pazientare e, come succede ad ogni ammalato, non agitarsi oltre misura, perché solo in questo modo si riesce a fronteggiare seriamente il morbo che colpisce. 

 

Dobbiamo saper disporli al meglio i nostri valori. In tempi di normalità, questi possono pure disporsi in modo disordinato, non produrrebbero effetti particolarmente negativi. Oggi, invece, disporre al meglio e in modo gerarchico quei coefficienti, può voler dire migliorare parecchio l’intera nostra esistenza. Sia sotto il profilo squisitamente morale, soprattutto nella sfera della salute corporale. 

 

Non voglio scrivere un decalogo, ma al primo posto, in questa situazione, va collocata la salute. Tutto il resto, qualsiasi altra cosa, deve essere disposta in second’ordine.

 

Dieci giorni fa, stavamo tutti quanti, giustamente, combattendo intimamente la battaglia tra la dimensione economica e il problema della salute. Eravamo giustificati. Non sapevamo la penetrabilità e la pericolosità di quel germe. Quindi, a ragion veduta, dibattevamo circa le prerogative relative alle priorità. 

 

Alla luce dei fenomeni registrati in questi ultimi giorni, l’incremento esorbitante, sicuramente esponenziale del contagio, obbliga a non disquisire più su chi sta prima e su cosa invece sia giusto subordinare. Credo lo abbiano capito ormai tutti. 

 

La ragione è semplice: troppi ammalati paralizzerebbero il sistema sanitario, con la tremenda conclusione che tutti i soggetti affetti da malattie, di tutte le malattie possibili, ne pagherebbero le conseguenze. 

 

L’economia sicuramente vive e vivrà un momento terribile. Il blocco in atto si farà sentire nella cruda carne della dimensione produttiva. Dobbiamo averne coscienza. Ed è per questo che riorientando la sfera valoriale, collocando la salute prima di tutto, pur sapendo i rischi sul piano della condizione finanziaria, attueremo questo micidiale colpo, in quanto anestetizzato dal rinnovato pensiero etico.

 

Queste drastiche misure sono ormai, immagino da tuitti compreso, il nostro unico farmaco. Va limitato il contagio. La medicina consiste nell’impedire al virus di scorrazzare liberamente in ogni angolo del nostro Paese. In Cina queste misure hanno dato i loro buoni effetti. Non possiamo fare diversamente. 

 

Costerà tantissimo? Costerà tantissimo. 

Metterà in ginocchio l’economia? Sicuramente metterà in ginocchio l’economia. 

Sferzerà i piani più deboli della nostra Italia? Non mancherà certamente di farlo. 

Bisogna averne consapevolezza. 

 

Ma, come tutti, e ripeto tutti, i fenomeni naturali, anche questo del CORONA-VIRUS, finirà. Va pensato questo traguardo. Poi, pieni di ferite, abrasioni, lacerazioni economiche, sapremo con volontà, con orgoglio, con determinazione, riguadagnarci lo spessore che compete a noi tutti.

 

C’è un tempo in cui si soffre, ma ci sarà pure un tempo in cui si risorgerà.

 

 

Marzo 10, 2020

Archivio News

2020

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale