News
... altri problemi.

Siamo dominati da un panorama che ha tolto molta vivacità e ricchezza di pensiero. Pensiero politico, pensiero economico, in genere pensiero culturale. Oppure, lo ha confinato a restare dentro limiti sovrastanti. Qualcosa comincia a muoversi, ma sembra sempre essere sotto l’egida di quel mostriciatolo. Si fanno, a livello nazionale, i cosiddetti “stati generali”, ma sono sempre sotto il comando del caporale corona virus.

Dobbiamo mettercela in conto, questa fase sarà piuttosto lunga. Non si risolverà entro quest’anno. Ancorché trovassero farmaci e vaccini, l’economia, stordita come non mai, porterà i segni di questo grande malessere per i prossimi anni. Ricordiamoci sempre che adesso si spendono i soldi che vanno ad aumentare le casse del debito pubblico. E questo non smetterà mai di bussare alla nostra porta e saremo sempre costretti a tenerlo sotto controllo. 

In tutto questo pandemonio, ci sono anche rivoletti politici di second’ordine rispetto alla caratura dei problemi economici, non certo però se presi in sé. Questi, ad onor del vero, per quel che sono, sono attraversati da aspetti comunque inquietanti. 

Mi riferisco alle cose che si leggono. Che riguardano la nostra Regione. Che da noi stanno al centro della pagina. Che non possono essere trascurati. Ed è su questo che bisogna metterci almeno un po’ di attenzione.

Per esempio, chi pagherà il costo di quella nave? L’armatore rivendica un costo vivo. Un costo che è nato per una richiesta precisa. Richiesta che è giunta dalla nostra Regione. Non si tratta di pochi spiccioli. Ma di una cifra significativa. Pagherà pantalone? Pagheremo noi? In sostanza, con la cassa regionale? 

C’è o on c’è un responsabile? O pensiamo che i lavori sulla nave siano frutto di qualche Spirito Santo? O ancora della Regione Veneto o Liguria? 

Eh no! L’ordine è partito da qua. Da Trieste. Sappiamo che la Corte dei Conti ci sta mettendo sopra gli occhi. Vedremo quale conclusione trarrà. 

Si è parlato di un clamoroso evento che vede implicata una società, la Euro & Promos, che si affida a qualcuno di questa Regione. E non un soggetto privato, ma un soggetto pubblico; un soggetto che rappresenta altri. Si trattasse di una bagattella, allora perderemmo il nostro tempo a sottolinearla. È successo ben altro. Si tratta di aspetti legati ad appalti in odor di mafia. Non è cosa quindi da trascurare. E anche in epoca di Covid-19, dobbiamo saper guardare questi fenomeni con l’occhio attento di chi vuole mantenere sempre alto il profilo etico di questa nostra terra.

Fatto salvo che il Presidente Fedriga resta ai margini di queste vicende, non può non guardare alle stesse con la preoccupazione che ho cercato di sottolineare. Capisco la sua difficoltà, ma il grande politico non sta mai all’ombra di decisioni rinviate. 

Attendo i vostri commenti, tanto quelli critici, quanto quelli di approvazione, perché solo attraverso un confronto potremo farci un’idea più chiara di quanto sommariamente esposto.

 

 

Giugno 08, 2020

Archivio News

2020

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale