News
FENOMENI SILENZIOSI

Dalle dichiarazioni, si giunge allo scaricamento. Il gruppo si ridurrà al numero minimo. Da decenni questo non si vedeva. Il Consigliere regionale Franco Mattiussi ha dichiarato che per lui non sarà in alcun modo complicato uscire da Forza Italia.  Ha detto: “sono passato dalla DC a FI, non mi sarà difficile uscirne”. 

 

Il gruppo in Consiglio regionale di FI è ormai ridotto ai minimi termini. Se poi esaminiamo la condizione di costoro, emergerà che il capo gruppo Giuseppe Nicoli era il primo dei non eletti; la consigliera Mara Piccin ha una storia largamente riconducibile alla Lega Nord; Walter ZaluKar, entrando, è uscito; Franco Mattiussi ha già imboccato la via che lo allontana.

 

Quindi, il gruppo consigliare sarebbe formato da solo due persone. Numero minimo per esistere. A dir il vero, c’è pure il Presidente del Consiglio Pier Mauro Zanin, ma in qualità di Presidente è come non esistesse: non vota, non esprime giudizi di parte, sta altrove. 

 

I due assessori in capo a FI, non sono stati eletti. Non ha ricevuto il consenso il vice Presidente Ricardo Riccardi; non è espressione di volontà popolare l’assessore alla cultura Tiziana Gibelli.

 

È il segno dei tempi. Quando si è imboccata la via della discesa, non c’è nulla che possa impedirla. Si va, di corsa, verso il traguardo, vale a dire ai piedi della scala. 

 

Tale realtà rispecchia la disaffezione emersa anche in altri ambiti. Non parlo in questo caso per i consensi, ma di figure che rappresentando quel pensiero, hanno fatto dietro front e hanno salutato. Uno per tutti, il Sindaco di Codroipo Fabio Marchetti. Giova ricordare la vecchia amicizia, il vecchio sodalizio politico tra quest’ultimo e il vice Presidente Riccardi. 

 

Una diaspora, come tante ne abbiamo viste e che ormai non sembra più meravigliare alcuno. I partiti si formano e in breve tempo si sciolgono. 

 

A chi imputare questa decadenza? 

 

Certo è che la maggior ragione la troviamo nell’affaticamento del simbolo principale: Silvio Berlusconi ha un’età che non lo aiuta certo ad ulteriori, stupendi giri di valzer; ma non è il solo, perché dirigenti regionali sono anch’essi animati da stanchezze personali. Insomma, non hanno più l’argento vivo in corpo. 

 

In questo rapido scivolamento verso il nulla, c’è il fondato rischio che nessuno se ne accorga. Lo spegnimento sarà accompagnato da totale disinteresse.

 

Sono io a gettare questo allarme, perché, comunque sia, quando viene meno una forza politica, significa che il tempo inesorabilmente scorre.

 

 

 

Agosto 13, 2020

Archivio News

2020

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale