News
SOLO CHIACCHIERE

Come sempre, si deve colmare il vuoto. Con qualcosa bisogna coprirlo. Se non c’è niente bisogna inventare per svolgere quel compito. Negli ultimi giorni, si sono sentite anche le seguenti affermazioni: “le Regioni non servono più; anzi sono particolarmente un ostacolo, un intralcio, un inutile scalino istituzionale.”

Nulla di più sbagliato, almeno secondo me. Pertanto, se la mettano via i centralisti di stagione, non si ritorna ad un sistema ad unico perno. Voglio solo ricordare che i nostri padri Costituenti avevano ben capito e ben scritto quanto sia importante la valorizzazione delle autonomie locali.

Questo non significa che quanto fanno o quanto hanno fatto le Regioni sia sempre da celebrare positivamente. Anzi, ci sono esempi in cui come capita allo Stato, così capita pure agli enti territoriali, di commettere degli errori o svolgere funzioni non sempre all’altezza delle necessità. Resta sempre comunque, valido il concetto che uno Stato moderno preveda un’articolazione con ampie autonomie affidate ai territori.

Chi volesse tornare indietro, esprimerebbe una pratica politica del tutto fuori luogo. Bene che ci sia un Parlamento nazionale, un Governo centrale che svolga tanto l’uno, quanto l’altro, compiti a carattere generale, ma su alcune materie, è indispensabile una capacità ideativa, programmatoria, attuativa di tematiche squisitamente periferiche. Come del resto, è giusto vi sia un’autonomia dei Comuni.

A parte, spendo qualche idea sulle Province. Istituzione tardo ottocentesca. Creata per organizzare al meglio uno Stato appena costituitosi, formato da segmenti culturali, economici e di costume tra loro molto differenziati. Le Province sono servite allo Stato nazionale per uniformare un Paese particolarmente frammentato.

 

Oggi, tale funzione sembra aver esaurito il suo esercizio. 
Rammento che tutte le forze politiche, ripeto tutte le forze politiche, avevano, otto anni fa, decretato il superamento di quell’istituto. Resta comunque un serio problema di riqualificazione e ridefinizione della gestione amministrativa e politica di aree vaste.

Certamente, il modello attuato dal Governo Serracchiani è stato una frana emblematica, ma questo problema va comunque affrontato.

Per concludere, quindi, ribadisco la mia idea dell’importanza dell’autonomia affidata alle Regioni, questo è un tema da prendere in debita considerazione.

Del resto nell’agenda politica nazionale, tale aspetto è ben vivo e, non appena questo terribile periodo verrà superato, la cosa ritornerà in primo piano e non potrà essere in alcun modo elusa, costringendo i nostri politici a darne comunque conto.

 

Dicembre 01, 2020

Archivio News

2021

2020

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale