News
Terza corsia: un flop!

Le recenti dichiarazioni rilasciate alla stampa dal Presidente di Autovie Venete, Emilio Terpin da un lato fanno capire che è in corso l’iniziativa per avere il finanziamento, dall'altro lasciano intendere che ci sia anche una certa preoccupazione.
Tensioni e preoccupazioni non di poco conto visto che si parla del finanziamento degli istituti di credito che potrebbe non essere concesso perché la richiesta di attivare un fondo di garanzia per le opere pubbliche, condizione necessaria per avviare l'intera operazione con il sistema bancario, non è stata ancora soddisfatta.
Quindi delle due l’una o il finanziamento sarà concesso una volta chiusa la “due diligence”, cosa che appare abbastanza difficile, oppure non avverrà e questo renderebbe impossibile l’ottenimento del finanziamento complessivo.
E’ chiaro che, qualora dovesse verificarsi la seconda ipotesi, c’è da capire quale strategia sarà messa in atto da parte della struttura commissariale e dalla concessionaria per affrontare la questione della terza corsia, considerato che i tempi definiti nel crono programma iniziale sono abbondantemente saltati e nello stesso tempo si sono accorciati quelli legati alla scadenza della concessione del 2017.
Questa situazione ci consente di evidenziare che sarebbe stato molto opportuno e decisamente più produttivo se si fosse agito sulla base del piano finanziario del 2007 che, di fatto, già prevedeva la possibilità di iniziare a realizzare la terza corsia. Invece, allo stato attuale appare che si debba proseguire con un piano molto più ridotto, che ci porterà indietro di oltre tre anni con soluzioni tecniche pasticciate che alla fine testimonieranno il fallimento della gestione commissariale di Tondo e Riccardi.
Ci auguriamo che ora non ci sia la solita risposta sui famosi seicento milioni di cantieri aperti perché tutti sanno che l’unico vero cantiere aperto è quello della Villesse Gorizia mentre, per quanto riguarda la terza corsia, siamo pressoché fermi a quota zero.
A fronte di questa grave situazione, diventa ancora più chiara la ragione per cui Tondo ha passato le consegne di Commissario straordinario a Riccardi, per scaricare su di lui tutte le responsabilità politiche e gestionali di un’operazione che avrebbe dovuto essere l’elemento qualificante del suo governo ma che si sta invece rilevando “un flop”, purtroppo sotto tutti gli aspetti.
Lo dimostra il fatto che le prime dichiarazioni di Riccardi appena nominato Commissario, sono state l' annuncio che sarebbe andato immediatamente a chiedere soldi a Roma dimostrando, di fatto, una debolezza rispetto a quelle certezze dichiarate sia da Tondo che Riccardi nei confronti dell’operazione complessiva che a loro dire, avrebbe già dovuto decollare da un paio di anni.
I fatti dimostrano purtroppo il contrario e chi ne soffre, sono cittadini e imprese. 

Trieste, 8 agosto 2011

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale