News
Autovie Venete: grazie alla Lega, Tondo sconfigge le ambizioni di Riccardi!

Il rinvio dell’aggiornamento dei poteri in Autovie Venete, consistente nella modifica dell’organigramma e nell'istituzione di una nuova figura di “direttore centrale” a seguito dell'uscita dell'ad Meló, ha creato non pochi interrogativi.
Al di là di quelle che possono essere le presunte motivazioni di carattere tecnico, sembra invece esserci una valenza squisitamente politica che riguarda non solo il rapporto tra la Lega e gli alleati, ma anche tra Tondo e il suo Assessore Riccardi
E’ cosa nota, infatti, che Riccardi intende forzatamente investire di un ruolo più importante il suo “pupillo” Razzini, ora direttore dell’area operativa della società e rup (responsabile unico del procedimento) della terza corsia; soluzione che a quanto pare non sarebbe del tutto gradita a Tondo, se non altro perché darebbe maggiore forza a Riccardi, che recentemente è stato anche nominato commissario per l’A4.
E’ evidente che la richiesta avanzata dalla Lega in sede di CDA in merito al rinvio rimetta in discussione quanto era stato prospettato per il dopo Melò, ma soprattutto si riveli una sorta di pesante schiaffo a Riccardi e alle sue ambizioni di espansione di potere politico che, di fatto, non piacciono a buona parte del PDL e a Tondo.
Questa situazione non fa altro che provocare ulteriore confusione all’interno della struttura di Autovie Venete, perchè, in un momento estremamente delicato come quello attuale in cui la società è impegnata al reperimento delle risorse per la terza corsia, c'è sperpero di tempo ed energie nella ripartizione dei poteri che, di fatto, erano in capo all’amministratore delegato.
Ora, al di là di quella che sarà la soluzione, è chiaro che questo braccio di ferro che si è creato tra Tondo e Riccardi avrà sicuramente delle ripercussioni anche sulla gestione della società, in considerazione del fatto che lo stesso Riccardi, nel suo ruolo di assessore, ha sempre voluto sovraintendere, creando non pochi malumori all’interno della stessa struttura societaria.
Ci auguriamo che Tondo riprenda in mano il controllo della situazione ed esca dall’angolo in cui è stato cacciato da Riccardi in merito a questa vicenda.
E' indispensabile che si possa ridare serenità all’interno di quella che è la società più strategica della nostra Regione, dimostrando interesse nell'accrescimento della produttività, piuttosto che a creare centri di potere come vorrebbe fare Riccardi che, alla vigilia del CDA di Autovie Venete, già si profilava che con la nomina di Razzini avrebbe rafforzato la sua posizione.

Trieste, 30 agosto 2011

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale