News
Le difficoltà di Tondo non devono danneggiare la Regione!

Ancora una volta le dichiarazioni di Tondo fanno emergere, contrariamente a quanto egli vuol far credere, le sue difficoltà in questo primo avvio di campagna elettorale. Si può infatti affermare che per il suo governo i nodi siano giunti definitivamente al pettine.
Tuttavia Tondo vorrebbe far ricadere sul governo Monti le sue responsabilità e inattività governativa, che hanno portato la nostra Regione a dove gestire numerose problematiche a cui trovare soluzione nel breve e medio termine.
Credo innanzitutto che Tondo non sia nella posizione di poter insegnare niente a nessuno, e tantomeno di poter criticare Monti, nascondendo dietro questo paravento ciò che non ha saputo realizzare durante questi anni di governance, quando tra l'altro al governo c’era Berlusconi.
Attribuire a Monti che è al governo da qualche mese tutte le sue inadempienze rappresenta un’evidente debolezza, e soprattutto la volontà di non farsi carico delle proprie responsabilità.
Dando per appurato che il governo Monti non deve necessariamente piacere, in quanto rappresenta un governo tecnico chiamato per salvare l’Italia, mi pare inopportuno e fuori luogo ogni paragone o possibile responsabilità per quanto concerne il futuro sviluppo economico della Regione nel mantenimento della propria Autonomia.
Detto questo, mi sarebbe maggiormente piaciuto, e avrei trovato più onorevole per lui, sentire soluzioni e progetti proprio in merito alle decisioni del governo Monti, in un'ottica di valutazione di una migliore difesa della nostra Autonomia, per sopperire e difendersi dalle possibili conseguenze economiche che ne potrebbero derivare.
E' evidente che necessitano interventi a vari livelli in difesa dell’economia e dello sviluppo della nostra Regione, proprio in funzione alle caratteristiche territoriali e alle peculiarità che da sempre rappresenta.
La difesa economica delle aree di confine rappresenta per la nostra Regione un tema storico, ed è ciò che ha determinato la nostra Autonomia e Specialità. E' pertanto su questo aspetto che si deve lavorare, garantendone il mantenimento e funzionalità.
Le difficoltà in cui si trova ora Tondo non nascono quindi  dal governo Monti in sè, ma dai grandi contrasti interni delle sua maggioranza, che alle prossime elezioni rischia di dividersi e sgretolarsi.
Il Presidente Tondo sembra essere sempre più preoccupato di questo aspetto che dei veri problemi di sviluppo socio-economico della Regione FVG.
E’ proprio per questo motivo che intendiamo sostenere, così come abbiamo più volte sollecitato, la partecipazione al tavolo regionale con parlamentari e Capi gruppo, perché ciò che abbiamo più a cuore è il futuro del Friuli Venezia Giulia.  

Trieste, 26 gennaio 2012

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale