News
Con Violino nasce un nuovo carrozzone!

Nel 2004 l’Amministrazione regionale aveva previsto la realizzazione di un Centro di Ricerca e Innovazione Tecnologica in Agricoltura (C.R.I.T.A.), presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Udine, aperto agli Enti pubblici di ricerca e/o di sviluppo rurale, alle organizzazioni agricole e ai privati, al fine di coordinare e sviluppare le attività di ricerca e di trasferimento tecnologico nei settori, agricolo, ittico e forestale.
Ma lo scorso novembre è stata completamente stravolta la disposizione normativa, tra l’altro senza uno specifico mandato della legge, che ora vede l’Università di Udine e l’ERSA (Agenzia Regionale per lo Sviluppo Rurale) costituire il C.R.I.T.A. in forma di Società consortile, esercitando un potere discrezionale in merito all’eventuale ingresso di altri soggetti pubblici e privati.
Viene, inoltre, predeterminata la composizione del Consiglio di Amministrazione della Società, garantendone il controllo in capo all’Assessore Violino.?
Da organo di coordinamento incardinato nell’Università e finalizzato a favorire un efficace coordinamento e integrazione tra i soggetti che, nell’ambito regionale, già curano la ricerca in agricoltura, il C.R.I.T.A. si trasforma così in una nuova ed autonoma struttura finanziata dalla Regione con fondi destinati al settore agricolo.?
Sono evidenti i dubbi di legittimità di tali disposizioni, ed è oltremodo manifesto il disinteresse di costituire un nuovo soggetto pubblico a spese del mondo agricolo, in una Regione in cui operano già, a livello di ricerca e sperimentazione nel settore agricolo, ittico, forestale e agroalimentare, due Università e l’ERSA, congiuntamente ad altri soggetti pubblici e privati.
E’ evidente come il C.R.I.T.A. si sia così trasformato in un ulteriore, esclusivo e autonomo nuovo Ente affidato all’Assessore Violino, e la cui gestione graverà sulle spalle del contribuente.?
Un altro esempio con cui si dimostra l’evidente contraddizione dei principi di contenimento di spesa propagandati dall’amministrazione Tondo, e la continua occupazione della struttura pubblico-amministrativa a supporto del settore agricolo attuata dal suo Assessore.
In un momento economico difficile come quello attuale, in cui sobrietà e oculatezza da parte degli amministratori del bene comune sono necessari e doverosi, l’Assessore Violino trova il modo di destinare le residue dotazioni finanziarie della Regione a investimenti per iniziative che aumentano la spesa pubblica improduttiva.?
Sono stati azzerati gli stanziamenti per l’ammodernamento della rete irrigua, mancano risorse per le domande d’investimento individuali presentate sul PSR (Piani di sviluppo rurale), le banche convenzionate hanno rinunciato, a fronte della assoluta inerzia della Regione, a concludere le operazioni già assentite di finanziamento delle aziende agricole con il Fondo di Rotazione; tuttavia i finanziamenti per promuovere iniziative che non danno alcun contributo alla crescita economica della Regione si trovano. ?
Sono, infatti, stati stanziati nel bilancio 2012 della Regione quasi 800.000 Euro per interventi atti a favorire la realizzazione e lo sviluppo di un Centro di ricerca e innovazione tecnologica in agricoltura.

Trieste, 12 febbraio 2012

Archivio News

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale