News
Per il nuovo ospedale solo un pugno di mosche!

La grande preoccupazione del Sindaco Claudio Pedrotti sulla infinita vicenda del nuovo ospedale di Pordenone è dovuta alla improvvida scelta che il suo predecessore, Sergio Bolzonello, quando, ancora quattro anni fa, ha promosso e assecondato un’apertura di credito al Presidente della Regione Tondo consentendogli di pensare alla sua realizzazione in Comina anziché nell’attuale sito di via Montereale.
Quella del centro destra regionale è stata una decisione profondamente sbagliata per diverse ragioni.
La prima perché i costi del nuovo ospedale, rispetto alla sua realizzazione nell’attuale sito, sono triplicati rispetto ai cento iniziali.
La seconda perché è stata notevolmente rallentata l’attuazione del progetto della cittadella della salute, il cui stanziamento Giunta Illy era in origine di venti milioni, poi calato con il centrodestra a dodici e, successivamente, ridotto a otto milioni di euro per uno storno di fondi voluto da Tondo e, oltretutto, non è ancora chiarissimo quale sarà la sua ubicazione.
La terza perché l’allungamento dei tempi di realizzo e la mancanza di tutte le risorse finanziarie necessarie al nuovo ospedale, hanno ridotto notevolmente i necessari interventi di manutenzione ordinaria, straordinaria e di adeguamento alle diverse norme di legge, del nosocomio di via Montereale.
Tutto ciò è sotto gli occhi di tutti e nonostante che dall’inizio della legislatura Tondo siano trascorsi più di quattro anni, nulla si è visto concretamente!
Se si fosse mantenuta la strada della costruzione dell’ospedale nel sito di via Montereale, è certo che oggi saremmo alla vigilia della sua inaugurazione con una spesa compatibile con la situazione economica odierna (120 milioni di euro). 
Invece, la realtà di oggi ci dice che le promesse per ipotetici accordi di programma non hanno trovato compimento non solo per la vicenda dell’ospedale, ma anche per il nuovo carcere di Pordenone, del quale non se ne sente quasi più parlare.
Nella sostanza, la comunità pordenonese raccoglie solo un fallimento su tutta la linea della realizzazione delle strutture socio sanitarie, carcerarie e del centro scolastico, quest’ultimo oggetto di un preciso “contratto” sottoscritto da Tondo in campagna elettorale per il rinnovo del Sindaco di Pordenone.
E non ci si venga a dire, per l’ennesima volta, che gli accordi saranno onorati, perché oramai il tempo è abbondantemente scaduto poiché siamo oramai alle porte della campagna elettorale delle regionalie, e le tante promesse di Tondo non possono avere alcun genere di attendibilità.
Ciò che dispiace sopra ogni cosa è che la nostra Provincia sia stata “gabbata” e che a rimetterci siano i nostri cittadini che, sono certo, non dimenticheranno le responsabilità di questo disastro causato dal centrodestra, ma non solo…. !

Trieste, 01 giugno 2012

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale