News
A4: la vera emergenza è uscire dal caos creato dalla Giunta!

La situazione della terza corsia è diventata così ingarbugliata che c’è davvero da preoccuparsi. 
I problemi, infatti, nascono sin dall’inizio di questa legislatura, proprio in virtù della spregiudicatezza con cui si è voluto affrontare un tema che invece avrebbe richiesto maggiore oculatezza e responsabilità. 
Ed è stata proprio la volontà di aumentare a dismisura il costo dell’opera, modificando il piano finanziario del 2007, lasciato in eredità dal centrosinistra, a determinare il primo vero ostacolo per la rapida realizzazione della terza corsia. 
Da allora a oggi, i tempi sono aumentati a dismisura (quattro anni trascorsi inutilmente), con costi lievitati e saliti alle stelle, con l’impossibilità di non correre alti rischi di approvvigionamento degli indispensabili denari, accompagnato anche dal rischio default. 
Se a ciò si aggiunge una gestione commissariale marcatamente inadeguata per il tipo di struttura adottata, priva di alcuna dotazione finanziaria reale, a cui si aggiunge la cocciutaggine di non chiedere finanziamenti ad ANAS e Governo nazionale, il prodotto che ne esce è un pasticcio colossale! 
Ora, quasi a fine legislatura, tutti i nodi vengono al pettine, sia quelli finanziari sia quelli politici. 
Finalmente, alcuni partiti della maggioranza hanno cominciato a dubitare sulla fattibilità dell’operazione, preoccupandosi anche delle sorti delle partecipate regionali e del bilancio della Regione stessa. 
Infatti, dover pensare alla contrazione di un mutuo di due miliardi di euro, oltre alla spesa già impegnata di seicentocinquanta milioni di euro, fa sorgere il panico al solo pensiero di dover ipotecare il sistema Regione, vincolando il suo bilancio per i prossimi vent’anni. 
E' però ancora possibile evitare errori irreparabili: basterebbe che il Consiglio regionale approvasse anche la norma che assicura la garanzia per ulteriori cento cinquanta milioni finalizzati a coprire esuberi di spesa (peraltro già certi), tenendo inoltre conto eventuali minori entrate (visti i venti di crisi che imperversano) derivanti da un pedaggio che, ricordiamolo, sarà raddoppiato. 
A partire dal gruppo PD, tutti vogliamo la terza corsia dell’A4, ma nessuno vuole che la risultanza di una gestione che si è dimostrata dissennata, ricada negativamente sul futuro di questa Regione. 
Bisogna rivedere l’impostazione fin qui data, attraverso la stesura di un nuovo e diverso piano operativo. 
Su tali nuove basi non verrà senz’altro meno la disponibilità a dare, qualora ci fosse richiesto, tutto il supporto che si renda necessario, nonostante nel passato le nostre grida d'allarme fossero rimasti inascoltati, causa la sorda maggioranza che governa la Regione.


Trieste, 29 giugno 2012

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale