News
Terza corsia verso la tempesta!

A leggere l’intervento dell’assessore e commissario per la A4 Riccardi, secondo cui “tutto era già deciso nel 2005” e che “la crisi ha frenato le banche”, c’è da chiedersi dove fosse costui all’epoca, e se della crisi, beato lui, si sia accorto solo negli ultimi giorni.
Tutti ricordiamo, infatti, il ruolo apicale che Riccardi ha sempre ricoperto in Autovie Venete, e le fondamentali garanzie che furono date al tempo, guarda caso, proprio da Autovie Venete, sulla redditività dell’operazione complessiva riguardante la Holding Friulia, come pure ricordiamo i proclami trionfalistici sulla terza corsia diffusi negli ultimi anni e con ogni mezzo.
Da allora molto è cambiato, soprattutto ciò che riguarda i costi, passati da 1.7 a 2.4 miliardi, e non certo per volontà di altri Enti; e l'indebitamento, passato da 1.4 a 2.1 miliardi, e ancora non sufficiente.
E al timone dell’operazione terza corsia Lui, in un ruolo o nell’altro, a cui è rimasto sempre saldamente e ossessivamente incollato.
Nella propria analisi Riccardi dimostra senz’altro di aver sempre seguito attentamente la questione, anche se non sempre i numeri sono tornati, e non ci risulta che la sostenibilità del Piano sia stata dimostrata da alcuno, e tantomeno da CDP, rendendo palese, ancora una volta, di voler continuare ostinatamente a perseguire un obiettivo che, per sua stessa ammissione, è divenuto ormai quasi irraggiungibile.
Ora possiamo anche comprendere la passione che lo anima, ma il comandante deve avere senso di responsabilità nei confronti della nave e dei suoi passeggeri, e per questo è necessario che abbia anche qualità quali saggezza e flessibilità.
Non si comprende, quindi, il motivo perché costui continui a rifiutare qualsiasi ipotesi alternativa alla Sua, e perché si ostini ad indirizzare la nave Autovie Venete e la stessa Friulia verso la tempesta o, peggio ancora, verso gli scogli.
Non è affatto troppo tardi per rimodulare il progetto e ricondurlo a dimensioni più consone alle reali possibilità finanziarie di questa Regione, e alla situazione drammatica descritta da Riccardi, salvo veder magari invalidati atti frettolosamente assunti da questo Commissario.
Non vorremmo piuttosto che dietro questa ardita manovra e a complicate analisi sul mondo autostradale che Riccardi ci ha illustrato si nasconda il Suo vero piano B: l’inclinazione della nave con successiva spettacolare operazione di salvataggio, magari per primo di se stesso,  fatta sulla pelle degli inevitabili naufraghi e delle casse dell’armatore, cioè della nostra Regione.

Trieste, 06 luglio 2012

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale