News
A4, maxipolo autostradale? maxi stangata sulla Regione

In occasione dell’ultimo assestamento di bilancio, la maggioranza regionale, forse preoccupata per le proprie sorti elettorali e messa alle strette dal precario stato di salute dell’ormai zoppo cavallo di battaglia dell’intera legislatura, il progetto di realizzazione della terza corsia della A4, pur di non ammettere i propri errori, ha deciso l’accanimento terapeutico, garantendo un sostegno finanziario all’opera per ben 150 milioni di Euro, sottraendo in tal modo risorse ad altre possibili iniziative nel campo dell’economia e delle politiche sociali.
A prescindere da altre considerazioni e dall’impugnazione o meno della norma da parte del Consiglio dei Ministri, sale ora alla ribalta delle cronache ciò che da tempo avevamo ipotizzato, ossia il progetto di fondi, banche e gruppi industriali, per la creazione di un' unica grande concessionaria autostradale del Nord Est, dalla Lombardia al Friuli Venezia Giulia.
Un progetto, di matrice privatistica, senz’altro degno della massima attenzione, e che può apparire coerente con l’attuale crisi della finanza pubblica e con gli ambiziosi piani degli investimenti di tutte le concessionarie interessate che ammontano, complessivamente, a circa 15 miliardi di Euro.
Ciò che invece proprio non comprendiamo, avvalorato dalla timida levata di scudi che il solitario presidente Tondo si è affrettato a compiere, nel vano tentativo di rassicurare l’opinione pubblica sul mantenimento di Autovie Venete sotto il controllo pubblico della Regione FVG, è quale possa essere il senso degli immani sforzi compiuti per puntellare una operazione che carica i costi dell’opera sul bilancio e sui cittadini della Regione in una prospettiva, concreta, di trasferimento dei futuri profitti nelle mani di gruppi privati.
In più occasioni, inascoltati, abbiamo denunciato i rischi e le ombre di una operazione spregiudicata che metterà in ginocchio il sistema finanziario regionale e indebolirà le società partecipate rendendole facilmente aggredibili dai mercati, ma mai come ora chiediamo al presidente Tondo e al silente assessore Riccardi che sia fatta chiarezza sull’incerto futuro di Autovie Venete, dei suoi dipendenti e degli ingenti investimenti che si appresta a fare.


Trieste, 22 settembre 2012

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale