News
Una finanziaria povera e miope!

Siamo fortemente preoccupati delle sorti finanziarie della Regione perché non ci consentono di guardare al futuro con la necessaria serenità, causa la poco lungimirante politica svolta in questi anni dal centrodestra, pur tenendo in considerazione gli sviluppi negativi dovuti anche alla crisi economica, e quindi alla consistente diminuzione delle entrate. 
Crediamo che la condizione difficilissima in cui si è trovata la giunta Tondo nella predisposizione della finanziaria 2013 avrebbe potuto essere meno pesante se in questa legislatura fossero state fatte scelte per una politica di contenimenti della spesa.
Il gruppo PD ha più volte sollecitato possibili azioni da intraprendere, proponendo alla giunta di procedere alla spending review: una revisione ragionata di tutte le voci di spesa del bilancio. 
Abbiamo inoltre indicato di fare leggi per una necessaria semplificazione e burocratizzazione della legislazione, e quindi delle procedure conseguenti. 
Purtroppo non siamo stati ascoltati, e quindi la maggioranza si trova oggi costretta a battere la strada dei cosiddetti tagli lineari, come dichiarato dall’assessore Sandra Savino. 
Se la giunta avesse lavorato nel senso indicato, e non avesse accettato il ricatto romano dell’allora Ministro Tremonti (370 milioni per il fondo del federalismo fiscale), oggi quasi certamente saremmo in condizioni migliori, atte ad attuare una politica di sviluppo economico, sociale e culturale. 
Il gruppo PD non ondivide le scelte dell’impostazione della finanziaria 2013 voluta dalla giunta, perché prive di una strategia di medio periodo, che si limita a un “governo” del contingente, in una logica di gestione del bilancio meramente ordinaria. 
La proposta del gruppo consiliare si baserà su alcuni pilastri che guardano alla prospettiva legata a una ricontrattazione col governo nazionale relativamente alle entrate, e ai tagli che la Regione subisce anche in materie nelle quali ha piena potestà, e come anzidetto, su una seria e meditata revisione della spesa unica, condizione per recuperare risorse nei settori che si considerano prioritari. 
È evidente che il termine della legislatura ha messo da un lato in luce il fallimento delle politiche di Tondo e, dall’altro, l’impossibilità di raddrizzare le sorti del bilancio per il 2013. 
Spetterà al centro sinistra, se vincerà le elezioni, operare affinché nella prossima legislatura ci siano condizioni di strategia e linea politica capaci di risollevare non solo le sorti finanziare della Regione, ma anche d’immagine e di autorevolezza che in questi ultimi anni Tondo ha perduto, specialmente sul versante dei rapporti con il Governo nazionale.


Trieste, 08 novembre 2012

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale