News
L’On. Fioroni incontra i moderati del PD a Palmanova

Sabato 10 novembre 2012, a Palmanova, la componente dei moderati del PD ha organizzato un incontro pubblico alla presenza dell’ On. Beppe Fioroni per analizzare alcuni aspetti delle imminenti elezioni primarie del PD, e degli assetti politici nazionali e regionali in relazione all’attuale quadro economico e sociale.
La scelta innovativa e lungimirante di utilizzare lo strumento delle primarie è stata adottata inizialmente proprio dal Partito Democratico e “in un contesto economico così preoccupante, in uno scenario di alleanze e coalizioni incerto, qual è quello attuale, spetta agli elettori trasformare questo strumento in una opportunità per recuperare un diffuso senso di stanchezza e disagio verso la politica”. Lo ha detto il Senatore Flavio Pertoldi introducendo i temi della serata alla vasta platea intervenuta.  
Pertoldi ha anche aggiunto che si deve sciogliere l’equivoco se le primarie servano solo ad individuare il leader del Partito Democratico, o a scegliere il candidato che abbia maggiori capacità per governare il Paese dopo le elezioni di primavera 2013.
Iscritti, simpatizzanti e cittadini che si riconoscono nel progetto di centro sinistra devono fare una scelta responsabile e a questo proposito – ha fatto presente il Senatore Pertoldi – abbiamo convenuto di fornire sostegno a Pier Luigi Bersani, che possiede l’esperienza e la competenza necessarie a garantire la costruzione di un processo di guida delle forze di centro sinistra, assicurando nello stesso tempo stabilità e una rinnovata moralità politica”.
Bersani – ha poi rimarcato Gianfranco Moretton – più di altri è nelle condizioni di soddisfare le esigenze legate al rinnovamento, pur tenendo conto della continuità necessaria per accompagnare i giovani ad assurgere alla guida del Paese. Bersani ha dimostrato capacità politiche e amministrative sia quale Presidente della Regione Emilia Romagna, sia da Ministro del Governo Prodi,  che danno sicurezza verso il suo buon operato”.
In ambito nazionale Moretton vede però con preoccupazione il fatto che da tempo la politica ha abdicato al governo del Paese, mettendolo nelle mani di un governo tecnico, presieduto da Mario Monti.
Se da un lato ciò ha consentito di recuperare credibilità anche a livello internazionale, non ci si può esimere dal criticare alcune azioni di questo Governo, che non sono state improntate sulla crescita e hanno prodotto misure non sempre improntate all'equita sociale.
E' quindi giunto il tempo che quanto prima la politica deve riprendere in mano il governo del Paese e solo in questo modo potrebbe essere recuperato lo strappo che diventa sempre più ampio tra cittadini ed istituzioni.
Ma per ottenere questo risultato è però necessario compiere alcuni passaggi fondamentali: la riforma della legge elettorale per restituire ai cittadini la scelta dei propri rappresentanti in Parlamento e un contenimento della spesa più equo e scientificamente improntato, verificando i centri di spesa a partire dallo Stato per evitare che magari si vogliano accorpare anche le Regioni, così come è stato fatto per gli Enti intermedi delle Province.
Non si deve distruggere senza un disegno generale l’architettura istituzionale locale del nostro Paese e per quanto riguarda il Friuli Venezia Giulia non si devono calpestare le prerogative di autonomia e specialità” ha sostenuto Moretton.

Trieste, 11 novembre 2012

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale