News
A rischio la sanità provinciale!

Sono favorevole al referendum popolare che indichi alle istituzioni interessate qual é l'opinione circa la realizzazione o meno del nuovo ospedale in Comina.
Com'é noto credo che realizzarlo in quel luogo anziché nel sito naturale di via Montereale, sia un errore clamoroso non solo sotto l'aspetto economico-finanziario e urbanistico ma anche per gli effetti che si genereranno sul versante dell'organizzazione socio-sanitaria nel territorio provinciale.
Tutto nasce dalle due scelte fatte dal centro-destra, purtroppo condivise anche da una parte del centro-sinistra della nostra provincia, in particolare di Pordenone: il nuovo ospedale legato al sistema degli ospedali riuniti, inteso quale sperimentazione esclusiva rispetto tutte le altre province della Regione. Un progetto scellerato che ha causato la demolizione dell'equilibrio, prima esistente, tra l'assistenza sanitaria territoriale rispetto a quella ospedaliera.
Infatti, gli attuali ospedali di rete sono stati sottratti all'azienda sanitaria territoriale per diventare una sorta di “sottopancia” dell'ospedale di Pordenone con le conseguenze negative sia sotto il profilo di autonomia finanziaria che organizzativa.
I risultati di tale sperimentazione, ora strutturata definitivamente, sono conosciuti ai più e il servizio sanitario degli ospedali di rete si é particolarmente indebolito nell'ottica di chi intendeva rafforzare, purtroppo sbagliando, il cosiddetto ospedale cittadino.
Ora, il disegno è ancora più palpabile ed evidente, con la pervicace volontà di continuare nell'idea di costruire il nuovo ospedale in Comina.
Il risultato sarà quello di far morire per asfissia gli ospedali di rete di San Vito, Splimbergo e Maniago, concentrando tutto a Pordenone ma, ancor peggio, destrutturando tutta la politica di prevenzione sanitaria del territorio, indispensabile non sono per garantire servizi ai cittadini ma anche per evitare l'intasamento dell'ospedale centrale.
Ecco le ragioni per cui é necessario fino a quando si é ancora in tempo, evitare la realizzazione di un'opera ospedaliera non solo così eccessivamente costosa in tempi di grave crisi economica, ma anche per assicurare assistenza sanitaria compatibile con le esigenze di un territorio vasto e complesso come quelle della provincia di Pordenone.


Trieste, 19 febbraio 2013

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale