News
" FINANZIARIE IN FORTE DIFFICOLTA'! "

Il Consiglio regionale, attraverso la competente commissione, ha audito i vertici di due importanti finanziarie, Medio Credito e Friulia Spa. 
Giova ricordare che le partecipate in questione sono stati strumenti operativi della Regione fondamentali per il sostegno delle aziende regionali e per lo sviluppo economico del territorio. 
Quanto emerso in commissione, in particolare la necessità per Medio Credito di una rapida, ulteriore capitalizzazione di cinquanta milioni di euro e di nuove risorse finanziarie per Friulia, ha posto l'accento sulla difficile situazione in atto. 
Tali richieste dovrebbero generare forte preoccupazione per il futuro delle finanziarie, per le casse della Regione (azionista di maggioranza assoluta che deve trovare le risorse) e per le aziende produttive beneficiarie degli interventi finanziari. 
Un problema molto difficile e complesso che richiede decisioni lungimiranti basate su un piano industriale che dia prospettive certe alle partecipate regionali e certezze al comparto produttivo. 
Invece, allo stato attuale, non è dato sapere quali siano le linee strategiche con cui il centro sinistra intende fondare la sua azione di "salvataggio" sia di Medio Credito che di Friulia. 
Se sono chiare le ragioni che costringono Medio Credito a una ulteriore capitalizzazione (consistenti sofferenze finanziarie) non sono altrettanto chiare le sue prospettive di crescita stante il venir meno di molte provviste della Regione per la gestione dei finanziamenti prima casa, commercio e artigianato. 
Friulia si trova in una condizione drammatica sia per la grave vicenda finanziaria per la realizzazione della terza corsia, sia per l'imminente scadenza del contratto con le banche che sette anni fa parteciparono con l'apporto di ben 120 milioni di euro per sostenere le imprese del territorio. 
Oggi non si conosce l'entità del finanziamenti dati alle diverse aziende che ne hanno fatto richiesta, tantomeno quante di queste hanno restituito a Friulia gli interventi finanziari e quante non restituiranno alcunché perché fallite. 
Anche in questa situazione la richiesta di altre risorse alla Regione (supposto che ne abbia) non è accompagnata da nessun piano di sviluppo industriale. 
Questo scenario non depone a favore di una rapida e positiva soluzione del problema ma quello che più preoccupa e' constatare che non traspare alcuna strategia, tanto meno un' idea di politica industriale e di quanto la maggioranza intende fare.

 

Addì, 19 settembre 2013

 

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale