News
Regione: solo tagli lineari !

Qualche esponente della giunta regionale sostiene che nonostante le notevoli minori disponibilità finanziarie per il bilancio 2014, non ci saranno tagli lineari.
Per capirci, i tagli lineari sono un metodo per ridurre le disponibilità finanziarie nei capitoli di spesa senza una programmazione compatibile con le effettive necessità d'intervento dei diversi comparti. 
Sapendo che ben quattrocento e quaranta milioni di euro di minori entrate dovranno essere bilanciati con il taglio di altrettanta spesa, non sarà possibile fare diversamente dall'utilizzo dei tagli lineari perché non è stata predisposta alcuna azione politica di rivisitazione della spesa con la spending review. 
Accanto a ciò, non essendoci stata nemmeno una prima impostazione riformistica, se non altro per i comparti più rilevanti che, anzi, viene rimandata ai prossimi anni, diventa molto problematico la predisposizione di un bilancio a cui dare una seppur minima connotazione di prospettiva. 
Chiaramente, le difficoltà sono legate anche a una evidente incapacità dell'organo politico regionale di un approccio adeguato con il Governo nazionale per ottenere risposte positive. 
E i problemi da discutere con Roma sono tanti fra i quali, i più importanti, i trecento settatamilioni del famigerato accordo Tondo-Tremonti, le trattenute all'origine da parte del governo nazionale del gettito delle entrate di competenza regionale, i finanziamenti per la grande opera infrastrutturale dell'A4 e, non ultimo, il mantenimento della potestà di autonomia prevista dallo Statuto della nostra Regione. 
Purtroppo, nei primi sei mesi di governo regionale, nonostante innumerevoli incontri romani con il Presidente del Consiglio e Ministri vari, non uno dei problemi aperti sono stati risolti. Tutto è rimasto fermo al palo! 
Si è assistito solo a un rimpallo di responsabilità fra un Ministro e l'altro, oppure la promessa del posticipo dell'inserimento della norma finanziaria d'interesse come i centosessanta milioni per la terza corsia, in un futuro provvedimento legislativo. 
Se invece, almeno uno o due dei problemi pendenti fosse stato risolto, il bilancio regionale non si troverebbe nella grave difficoltà in cui si trova. 
Una situazione così complicata causata dall'incapacità di affrontare con efficacia le questioni aperte con il livello nazionale. 
E' molto strano ..... In campagna elettorale la sinistra aveva sbandierato a mari e monti pillole di saggezza su come bisognava governare la Regione e adesso che può definire una propria finanziaria, cosa fa? Fa tagli lineari!!
Non c'è uno straccio di idea di sviluppo, si naviga a vista senza investire e aspettando l'assestamento di bilancio... Verrà finanziata solo la spesa corrente.... Quindi ora dovremo subirne tutte le conseguenze negative del caso a partire dai tagli lineari che cadranno come una scure sul bilancio regionale, checché ne dica l'assessore regionale alle finanze!

 

 

Addì, 04 novembre 2013

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale