News
BISOGNA DIFENDERE IL TERRITORIO!

Siamo alla vigilia della discussione della finanziaria regionale per il 2014 con tutte le difficoltà legate alle minori risorse che costringono amministratori e legislatori a scelte prioritarie per una buona gestione del territorio e dei servizi per i cittadini.
Sfogliando la finanziaria ci si accorge che i tagli per far quadrare i conti, non solo sono innumerevoli ma pure irrazionali perché lineari e privi di un qualsivoglia piano di programmazione che dia logicità a una buona iniziativa politica.
Oltre alle riforme solo annunciate e rinviate ad altri tempi non ravvicinati, si constata che comparti assai complessi e sensibili come sanità e sociale subiscono tagli pesantissimi, c'è una scarsissima attenzione agli interventi di prevenzione sul territorio.
Poco o niente é stato previsto per manutenzioni ordinarie dei versanti e corsi d'acqua; altrettanto per interventi di sistemazione idrogeologica; nulla per la realizzazione delle grandi opere idrauliche necessarie alla difesa delle popolazioni rivierasche.
E pensare che il cambiamento del clima, con le conseguenti e sempre più frequenti avversità atmosferiche che stanno colpendo con durezza inusitata aree territoriali del nostro Paese e che hanno segnato pesantemente anche la nostra Regione, richiederebbe un piano di programmazione per interventi di prevenzione per la salvaguardia dei cittadini.
Tutti ne parlano solo al momento del verificarsi dell'evento calamitoso ma poi, con un colpo di bacchetta magica, tutto ritorna nel dimenticatoio e nessuno fa più niente.
Non si dice più nulla di che cosa si vuol fare delle opere previste dal piano stralcio dell'autorità di bacino dell'alto adriatico di Venezia.
Vige un silenzio incredibilmente pericoloso sia per i cittadini della bassa friulana, sia per quella pordenonese. Forse si confida che il nostro territorio non sia soggetto a forti avversità stante che nel recente passato è stato già abbondantemente colpito.
Purtroppo non é così perché il pericolo è sempre dietro l'angolo. Quindi bisognerebbe che il Governo regionale fissasse precise priorità finanziarie quale proprio quella relativa alla difesa del suolo.
Diversamente continuerà il rimpallo delle responsabilità tra un'autorità e l'altra mentre la popolazione continua a soffrire nel veder colpita la propria abitazione e a piangere per la perdita dei propri cari, perdite che ormai si verificano con troppa frequenza.
Quindi prima che sia troppo tardi, bene farebbe la Regione a definire un piano d'intervento con i relativi stanziamenti finanziari assolutamente necessari e improrogabili per la difesa del territorio.

 

Addì, 25 novembre 2013

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale