News
ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE!

Zaia predica male e razzola bene. E cioè lui e la sua Lega dicono sciocchezze, però sanno benissimo come mantenersi i posti ben remunerati nei consigli di amministrazione delle concessionarie autostradali. 
Zaia, prima di parlare, dovrebbe informarsi meglio magari dai suoi scherani in FVG che io non ho mai avuto il referato alla mobilità. Al di la di questo, però, è singolare che colui che governa una Regione importante come il Veneto, non sappia quali sono i poteri delle regioni in materia di concessioni autostradali. 
D'altro canto viene da chiedersi, a questo punto, perché Zaia non liberalizza quindi il Passante di Mestre, considerato che la società che lo gestisce é anche di proprietà della sua Regione. 
Per il resto è decisamente stucchevole il fatto che lui e i suoi accoliti padani, parlino di liberalizzazioni mentre i leghisti che occupano le varie poltrone nelle società autostradali non fanno assolutamente nulla al riguardo. 
Se vuol fare demagogia, Zaia continui a parlare e vada sui giornali però, se entriamo nel concreto, sappiamo bene che oggi le autostrade con le normative vigenti, non possono essere assolutamente liberalizzate anche perché le società che le gestiscono hanno precisi obblighi in materia di investimenti e impegni di gestione che derivano dalle concessioni dello Stato. 
Non a caso lo stesso Ministro Lupi ha riconosciuto che bisogna rivedere l'impianto generale delle concessioni, per cui parlare a vanvera dicendo che si può liberalizzare non é certamente consono a un Presidente di Regione che dovrebbe sapere come funziona il sistema. 
Sulla questione dei rincari dei pedaggi si può sicuramente discutere per capire come si possono mitigare come impatto, ma resta anche il fatto che per opere come la terza corsia sull'A4 diventa difficile realizzarle liberalizzandole agli utenti, a fronte di impegni dello Stato che comunque sarebbero decisamente auspicabili. 
Immagino che Zaia a questo punto stia pensando davvero per la gioia non solo dei Veneti ma anche nostra, di lasciare libero l'utilizzo del passante di Mestre dato che oggi percorrerlo costa decisamente caro come del resto lo sostengono i suoi stessi corregionali. 
Infine, in quanto all'A28, sarebbe anche in questo caso necessario che Zaia s'informasse meglio tanto più che stiamo parlando di una opera di trenta anni fa pur essendo entrata in funzione su tutto il tratto solo di recente. 
Dire che i friulani pagano per conto dei Veneti é una ulteriore sciocchezza alla quale sinceramente non serve fare alcun tipo di replica. 
D'altro canto la questione è già stata affrontata anche dai suoi amministratori leghisti di Autovie (come ad esempio l'ex ad leghista di Autovie Avanzini) ma guarda caso oggi si scopre paladino per una vicenda che ha ritorno per lui solo di carattere propagandistico, pur essendo priva di una effettiva concretezza. 
Dispiace citare, al riguardo, il Ministro Zanonato, ma é fuor di dubbio che Zaia invece di limitarsi a protestare, se fosse un amministratore serio e capace come pretende di esserlo, dovrebbe anche proporre delle soluzioni e non dire soltanto slogan fine a se stessi.

 

 

Addì, 12 gennaio 2014

 

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale