News
Rischio scippo autonomia regionale!

Fra le priorità del Governo Letta e fortemente sostenuta dal neo Segretario PD, Renzi, c'è la modifica del titolo V della Costituzione che prevede una radicale riforma dell'attuale assetto istituzionale di Comuni, Province e Regioni. 
Un provvedimento legislativo molto importante che consentirà di snellire l'attuale configurazione organizzativa delle autonomie locali ma che potrebbe ledere le prerogative delle regioni autonome e speciali come la Regione Friuli Venezia Giulia. 
Quindi, su questa questione l'attenzione politica dovrebbe essere massima affinché siano tutelate le esigenze della nostra Regione che, com'è noto, vive ancora una condizione geopolitica particolare che dopo l'apertura della Comunità europea ai Paesi Balcani, ha subito ricadute non positive sul piano economico, sociale e culturale. 
In questi ultimi tempi, sembrerebbe che la volontà del Governo nazionale e della sua maggioranza, sia di accelerare l'iter di approvazione della modifica del titolo V della Costituzione per mantenere fede all'impegno di fare presto sul versante delle riforme per recuperare risorse finanziarie dalla ristrutturazione dell'assetto istituzionale. 
Ma ci sono anche altre motivazioni che spingono il Parlamento a operare rapidamente per approvare la riforma: dare concreta attuazione alla volontà di accentrare in sede nazionale molte competenze che nel passato erano state delegate alle Regioni. 
Un disegno politico chiaro che, se attuato, sconquasserebbe le potestà di competenza della nostra Regione come, ad esempio, ma non solo, quella primaria in materia di auto governo delle autonomie locali che, appunto, verrebbe riassorbita dal Governo nazionale. 
E, purtroppo, di fronte a questo possibile nuovo scenario non positivo per il nostro territorio, non si sono prese di posizione sia da parte della maggioranza sia dall'opposizione, a difesa di ciò che i padri fondatori della Regione avevano con fatica conquistato, ottenendo la salvaguardia costituzionale data dallo Statuto di Autonomia e Specialità. 
Perciò, la preoccupazione che un tale disegno di destrutturazione dell'organizzazione del nostro sistema di autonomie locali, sia politicamente sostenuto anche in sede locale visto il preoccupante silenzio di chicchessia, deve sollecitare l'assemblea regionale, a vigilare attentamente per evitare che si attui un altro scippo che causerebbe la cancellazione di qualsiasi possibilità di governo in autonomia nell'interesse del nostro territorio.

 

 

Addì, 09 febbraio 2014

 

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale