News
Il futuro della sanità non promette bene!

Il Governo regionale annuncia, sempre con maggior frequenza, l'approvazione di iniziative per ottenere risparmi nel comparto sanitario propedeutiche alla prossima predisposizione della riforma che sarà presentata in tempi brevi ai portatori d'interesse e all'opinione pubblica. 
Nell'attesa della grande riforma, l'assessore preannuncia la ricostituzione del Centro Servizi Condiviso (CSC) con la finalità di ottimizzare gli acquisti dei vari prodotti sanitari, centralizzando la sua attività alla Direzione Centrale della Sanità. 
Un fatto senza dubbio positivo che consentirebbe di recuperare annualmente decine di milioni di euro. Fatto sta che al di là degli annunci il CSC, fino ad ora, non è stato istituito pur in presenza di una specifica norma di legge già approvata dal Consiglio regionale nell'ottobre del 2013. 
Siccome non è più credibile accampare scuse perché la legislatura ė iniziata da poco, c'è da chiedersi il motivo dell'ingiustificato ritardo dato che il governo regionale ė operativo da quasi un anno e la ragione di questo immobilismo. 
Delle due: o la norma di legge non è chiara rispetto alla configurazione giuridica che si vuole dare al centro acquisti, oppure la si vuole disattendere. Fatto sta che per una ragione o per l'altra la riforma non è, allo stato attuale, conosciuta. 
Si sentono solo laconiche dichiarazioni a volte dell'assessore e a volte del Presidente della Regione che delineano confuse progettualità nonché ipotetiche soluzioni di nuova pianificazione e organizzazione sanitaria finalizzate a contenere la spesa da un lato e, dall'altro, delineando una mappa attraverso una nuova configurazione territoriale sia delle aziende ospedaliere ospedali che di quelle territoriali. 
Purtroppo nella realtà dei fatti, regna invece una forte dose di confusione che non definisce la prospettiva. Oltretutto, collocando il CSC nell'ambito della Direzione centrale della Sanità non avrebbe autonomia perché la Direzione stessa svolge funzioni di pianificazione e organizzazione. 
Non rimane altro che attendere gli eventi pur considerando che non promettono nulla di buono. Manca solo che la politica del Governo Nazionale faccia cadere la mannaia taglia spesa pubblica anche sulla sanità imponendo alla nostra Regione una quota parte finanziaria, nel qual caso non c'è proprio nulla di cui stare tranquilli. Anzi!!

 

Addì, 06 aprile 2014

 

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale