News
TEMPI DURI PER LA REGIONE

Anche in Regione come per il Governo nazionale le attività politiche subiscono un forte rallentamento dovuto al l'imminente elezione del Consiglio Europeo.
A Roma i Parlamentari alzano il livello di richieste sui provvedimenti del Governo consapevoli di esercitare più peso proprio in virtù della competizione elettorale in corso mentre a Trieste si fermano le riforme come quella della sanità, per paura che il PD, partito della Presidente, possa perdere consensi.
Insomma gli attuali governanti, ancorché rappresentino il nuovo, hanno fatto proprio il modus operandi dei loro predecessori che tanto hanno contestato. In un solo anno, il Governo della Presidente ha prodotto così tanti danni acuendo la già precaria situazione lasciata in eredità dal centro destra nella precedente legislatura.
Tra linee guida, consultazioni territoriali e rinvii di vario genere i risultati sinora conseguiti non sono altro che il posticipo delle decisioni a tempi migliori. Ma intanto i problemi regionali aumentano e si sovrappongono al punto da porre in stallo la macchina legislativa incapace di operare per la evidente mancanza di linea politica e di strategia del Governo.
Però, ai tanti roboanti annunci e proclami, non seguono fatti concreti al punto che presto, con l'assestamento di bilancio, si toccherà con mano la gravità anche della situazione finanziaria che metterà ancor più in evidenza la notevole perdita di potestà autonoma della nostra Regione.
Infatti i continui provvedimenti del Governo nazionale che impongono al FVG di partecipare all'abbattimento del debito pubblico, alla riduzione della spesa sanitaria nazionale nonostante ce la paghiamo, e tanti altri balzelli vari senza che nessuno sia in grado di difendere le nostre prerogative, metteranno in ginocchio il sistema.
Quindi l'entità dell'avanzo presunto di bilancio dovrà essere in gran parte utilizzato per spesare le richieste del Governo Renzi ma non consentirà di mettere neanche una zeppa alle gravi difficoltà economico-finanziarie del comparto socio-sanitario il quale, di conseguenza, perderà l'efficienza finora dimostrata in favore dell'utente.
Insomma mancano soldi, mancano le riforme annunciate che evidenziano non solo gravi ritardi ma anche confusi obiettivi da raggiungere come tra l'altro denunciato dalle diverse rappresentanze della società.
Perciò si profilano tempi duri per la Regione con nubi sempre più dense a sovrastarla causa l'inadeguatezza del suo governo e della sua Presidente che non è stata fino a questo momento capace, come dice Tondo, di recuperare i tanti denari lasciati a Roma per colpa del sciagurato accordo Tondo-Tremonti.

 

 

Addí, 30 aprile 2014

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale