News
Elezioni sotto tono

Elezioni sotto tono La campagna elettorale per le europee si sta avviando rapidamente verso il 25 maggio, giorno in cui gli elettori potranno recarsi alle urne.
Da registrare poca vitalità da parte dei partiti in lizza, tanto meno si registrano programmi che diano agli elettori consapevolezza dell'importanza della competizione per una Europa di rilancio economico.
Anzi, si tocca con mano una sorta di apatia generalizzata che rafforza la convinzione di molti elettori di imboccare la strada dell'astensionismo dal voto, oramai sempre più lontani dalle istituzioni considerate incapaci di una politica seria e competente che poco li rappresenta.
Come non bastasse, il dibattito politico in atto si scalda più sulle questioni nazionali che quelle europee. Neanche i candidati sembrano capaci di proporsi come valore aggiunto, alternativa su cui riporre la fiducia degli elettori.
Pochissimi comizi in piazza a parte quelli dei penta stellati gli unici a raccogliere moltitudini di cittadini che corrono a frotte per ascoltare il loro capo, capace d'intrattenerli tra il serio e il faceto ma che esprime forti e a volte motivate critiche al governo nazionale e alla comunità europea.
Tutti gli altri partiti preferiscono servirsi delle emittenti televisive per le loro tribune elettorali forse preoccupati di riempire le piazze.
Un segno evidente di debolezza non solo dei partiti che coinvolge anche i candidati preoccupati di un'opinione pubblica diventata insofferente non solo della politica ma anche dei suoi rappresentanti.
Quindi una campagna elettorale anomala, incapace di proporre programmi innovativi ma soprattutto credibili agli occhi dell'elettorato che sempre più si manifesta indisponibile a credere agli annunci in quanto fortemente deluso delle promesse quasi mai mantenute.
Il risultato é che i cittadini andranno sempre meno a votare specialmente per una Europa che sentono non essere loro amica, lontana dai bisogni reali della società e incapace di produrre politiche europee unitarie dove l'unica cosa uguale per tutti i cittadini degli Stati membri é l'euro.
E ciò non basta per sciogliere i tanti nodi che bloccano il rilancio economico, sociale e culturale anche del nostro Paese.
Inoltre non può essere sottaciuto come si manifesta anche in Regione FVG la competizione elettorale dove la fiacca si sente ancora di più e con poche chances per i candidati della regione che si faranno "risucchiare" da quelli provenienti da altre regioni, come il Veneto e soprattutto l'Emilia Romagna. Oltretutto, lo scarso peso dei candidati e le lotte interne penalizzeranno inevitabilmente il FVG che rimarrà a bocca asciutta per non avere alcun eletto.

 

 

Addì, 14 maggio 2014

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale