News
SCENARIO POLITICO IN REGIONE

 

L'esito delle elezioni europee in FVG ha fatto registrare un risultato eccellente per il PD (42%). Una percentuale persino maggiore di quella ottenuta a livello nazionale (40,08%) che ha dato grande soddisfazione alla classe dirigente del PD regionale ma in modo particolare al suo capo indiscusso, Debora Serracchiani, Presidente della Regione, responsabile nazionale PD per le infrastrutture del nord Italia e vice Segretario di Matteo Renzi.

Se quella del PD é una comprensibile gratificazione che gli consente di guardare alla prospettiva con un certo ottimismo, non lo é di sicuro per il centro destra regionale uscito fortemente sconfitto dalla competizione elettorale.
Oltretutto, la scissione del PDL nazionale con la conseguente nascita di FI e NCD ha creato ulteriori problemi anche in sede regionale. Infatti, al livello di forte conflittualità tra i due nuovi partiti del centro destra, si aggiungono le difficoltà di convivenza all'interno dei rispettivi partiti nei quali é in atto una durissima lotta all'ultimo sangue per contendersi lo scettro del potere.
E l'impegno esclusivo dedicato alla guerra intestina per tenersi quel poco elettorato rimasto nei partiti del centro destra, fa persino dimenticare l'esigenza di svolgere il ruolo di opposizione in Regione dove vige il quasi totale silenzio.
Insomma una prospettiva quella del centro destra regionale assai nebulosa vuoi per la mancanza di una leadership riconosciuta, vuoi per la evidente carenza di un progetto per un suo rilancio politico.

Però nonostante la vittoria elettorale, le cose potrebbero non andar bene neanche nel centro sinistra se non altro per il fatto che il PD avendo un solo capo al comando non consente di far crescere una classe dirigente adeguata nel caso in cui, come potrebbe accadere, Serracchiani lasciasse la guida della Regione.
Quindi c'é da chiedersi se nel corso di quanto manca alla tappa del 2018 il PD riuscirà a trovare una figura che sostituisca degnamente Serracchiani.

Neppure il Movimento Penta Stellato può intestarsi il ruolo di efficace oppositore del governo regionale stante il fatto che dopo il primo anno di legislatura non é riuscito a dimostrare di essere incisivo nella sua azione di minoranza, pur avendo a disposizione tantissime occasioni e opportunità per farlo.
Forse, questa può essere l'occasione anche per questo movimento che non ha conseguito il risultato elettorale che sperava, per darsi da fare e crescere svolgendo quella attività di opposizione che gli consenta di presentare un progetto alternativo per il futuro del nostro territorio. Diversamente é destinato a non primeggiare!

 

 

Addì, 27 maggio 2017

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale