News
Stop con la finanza virtuale

Deve essere triste per gli amministratori locali e i Sindaci in particolare vedersi promettere risorse dalla Regione come quelle previste dall'assestamento di bilancio in procinto di essere approvato dal Consiglio regionale, sapendo che sono solo soldi virtuali in quanto il patto di stabilità non consente di spenderli per le nobili e importanti finalità previste.
Eppure, l'enfasi con la quale gli assessori regionali di turno annunciano l'imminente stanziamento delle risorse farebbe pensare il contrario. Nella realtà, quei finanziamenti non potranno essere utilizzati per l'eccessivo e stringente patto di stabilità che blocca qualsiasi iniziativa dei Comuni anche se hanno ampie disponibilità di tesoreria.
Insomma una brutta legge imposta dalla Europa che, tra l'altro, impedisce la crescita e lo sviluppo economico considerato che gli ottomila e più Comuni d'Italia se potessero avviare i lavori pubblici che hanno in cantiere, contribuirebbero a dare lavoro a molta gente.
Ma allora c'é da chiedersi per quale motivo la nostra Regione “strombazza” di aver messo a disposizione così tante risorse se poi si scopre che non sono utilizzabili? Come si potrà facilmente intuire la risposta é semplice: é più importante far vedere ciò che in realtà non c'é allo scopo di apparire per ottenere il consenso.
Questo vale per le autonomie locali ma anche per la gran parte degli altri comparti a cui la Regione è chiamata a rispondere, come la scuola, le politiche sociali e tanto altro ancora.
L'assestamento di bilancio che mette sul piatto una cifra considerevole non sarà utilizzata perché mancano spazzi finanziari adeguati e il timore che lo Stato italiano non possa allentare i cordoni della spesa perché sotto la lente d'ingrandimento della UE che non vuole consentirlo.
Quindi, anziché di vendere la cosiddetta pelle dell'orso prima di catturarlo, sarebbe quanto mai opportuno che alla promozione dell'immagine dell'assessore di turno o del presidente della Regione si anteponesse la ricerca di soluzioni che consentano l'effettiva utilizzazione della spesa con risorse vere e non virtuali, come appunto quelle dell'assestamento.
Per raggiungere questo obiettivo devono essere svolte azioni politiche forti nella sede propria dell'unione europea da parte di chi ha l'autorevolezza per farlo.
Diversamente si continuerà a privilegiare la mera propaganda così tanto effimera e dannosa, con la conseguenza che le distanze tra i cittadini e la politica nelle istituzioni, aumenteranno a dismisura! 


Lì, 18 giugno 2014 

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale