News
Stanno per nascere 17 mostriciattoli

La proposta di riforma delle autonomie locali del Governo Regionale FVG ha innescato un dibattito molto acceso non solo tra Sindaci ma anche tra le diverse articolazioni della società. 
Una discussione che promette di non sopirsi, anzi, che segnerà l'acuirsi delle attuali preoccupazioni, stante la filosofia che emerge dalla riforma stessa. 
Infatti non bisogna sottacere che se da un lato il centro-sinistra immagina il governo del territorio improntato con maggior efficienza grazie alla semplificazione procedurale e alla sburocratizzazione, dall'altra, alla prova dei fatti, emerge la moltiplicazione di organismi di governo che, invece, complicheranno la vita ai cittadini con un inevitabile aumento della spesa che cancellerà qualsiasi buon proposito legato alla spending review. 
E sì, perché le Province di questa Regione, come a livello nazionale, non sono state affatto cancellate, come qualcuno vorrebbe far credere, ma semplicemente trasformate in organismi di secondo grado che hanno mantenuto gli attuali organici del personale e le medesime spese di funzionamento. 
Quindi ora la Regione, che pare si accinga ad accentrare a se competenze della Provincia, con la nuova riforma in discussione, vuole realizzare un nuovo livello di governo del territorio con la nascita di ben 17 mandamenti a cui attribuire la funzione di organismi intermedi che si occupano di urbanistica, pianificazione e altro ancora. 
Insomma si vuole complicare la vita agli amministratori locali e ai cittadini, inventando altri livelli istituzionali che si sovrapporranno a quelli esistenti, che avranno bisogno di governi ancorché di secondo grado che certamente comporteranno un nuovo onere finanziario. 
Diciassette mostriciattoli che condizioneranno l'autonomia dei Comuni che dovranno soccombere alle scelte dei mandamenti stessi. 
Gli stessi Comuni che, obtorto collo, dovranno mettere a disposizione personale e sedi logistiche per i mandamenti. 
Evidentemente, tutto ciò, richiede l'esborso di altri denari. Ancora una volta, è il caso di dire che si preferisce l'annuncio delle riforme a un un approfondimento ponderato delle questioni che riguardano i territori così come viene richiesto a gran voce dai Sindaci, dalle associazioni e dalle organizzazioni sindacali, preoccupati del futuro della nostre realtà locali e delle legittime aspettative dei cittadini. 
Finora, però, è prevalsa solo la foga di preferire l'annuncio alle buone riforme!

 

Addì, 08 luglio 2014

 

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale