News
Eppur, qualcosina si muove

Se la notizia riportata dalla stampa che nel provvedimento dello Sblocca Italia ci sarebbe un altro contributo di 30 milioni di euro per la terza corsia dell'A4, bisogna riconoscere che l'impegno del governo regionale ha questa volta prodotto i frutti sperati. È pur vero che non sono molti i denari assegnati da Roma (complessivamente 130 più 30 milioni di euro) rispetto alla spesa complessiva per realizzare l'opera, ma sono sicuramente tanti rispetto al niente prodotto dal precedente Governo Tondo che con superbia e altezzosità aveva rinunciato a chiedere soldi all'allora Governo, amico, Berlusconi, preferendo il termine populista del "fasin di be soi". Serracchiani, invece, quanto meno si è prodigata nell'impresa ottenendo qualcosa e dimostrando che impegnandosi si può avere riscontro, come nel caso specifico. Non sempre però, è oro quel che luccica perché, al di la del caso della interdittiva all'impresa che dovrebbe fare i lavori del terzo lotto (ma che sembrerebbe concludersi positivamente per l'impresa stessa), i lavori di ammodernamento dell'autostrada sono fermi a quanto lasciato in eredità dal Governo regionale precedente. E, nonostante, la riconfermata presenza del Commissario straordinario, non si vedono passi in avanti che facciano pensare che anche gli altri lotti della terza corsia saranno rapidamente realizzati. Infatti, della trattativa con le banche per ottenere il finanziamento indispensabile a proseguire i lavori, non se ne parla più. Anzi meglio dire che non esiste più stante che Autovie Venete ha predisposto il nuovo piano finanziario per l'A4 che prevede una sua riduzione finanziaria e che richiede l'approvazione da parte dei Ministeri competenti. Solo dopo la sua approvazione sarà possibile avviare una nuova gara con le banche che richiederà tempi non brevi per essere espletata. Oltretutto si pone anche la questione della proroga della concessione che scade nel 2017, importante per spalmare ulteriormente i tempi per la restituzione del mutuo senza appesantire il costo del pedaggio a carico dell'utenza. Ovviamente la eventuale richiesta di proroga della concessione richiederà l'assenso della Comunità europea senza il quale ci sarebbero guai seri. Tempi lunghi quindi perché tutte queste iniziative possano concludersi, possibilmente bene con buona pace anche dei pochi ma importanti soldi promessi dalla Stato che rischiano però di essere mangiati dall'inflazione se si lascerà passare ancora molto tempo prima di chiudere le tante questioni ancora aperte.

 

Addì, 01 settembre 2014

 

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale