News
PER LE AZIENDE UN CARICO DI PAROLE

Il rilancia imprese sembra essere una buona legge che da' nuova linfa al comparto produttivo regionale in un tempo in cui la crisi morde più che mai.
Ora, gli imprenditori possono confidare in uno strumento innovativo capace di restituire quella speranza che sembrava essersi smarrita. oggi, dopo l'approvazione della legge da parte del Consiglio regionale, possono pensare di intraprendere con più facilità confidando nell'aiuto della Regione, sarà proprio così? È proprio vero che la nuova normativa produrrà nuova luce?
Se pensiamo all'antica legge regionale numero 25 che aveva pochissimi articoli e che funzionava alla grande, capace di dare risposte efficacissime alle aziende, il rilancia imprese invece, non avrà le ricadute positive tanto propagandate dal governo regionale.
Ottantasette articoli che, già di per se stesso, rendono la legge farraginosa. Se poi si considera che, al di là dei buoni propositi espressi nei tanti articoli, le coperture finanziarie sono così esigue da essere incapaci a esaudire le aspettative generate, è evidente che la legge sarà destinata a fallire nei suoi obiettivi.
Nonostante ciò è apprezzabile il tentativo di inventare un sistema capace di attrarre nuove imprese provenienti da fuori Regione promettendo loro la riduzione di un punto in percentuale dell'IRAP con la formula del “de minimis” (200 mila euro in tre anni). È evidente che tale proposta non consentirà di attrarre nessuno, non solo per le poche risorse messe in campo ma anche perché le aziende interessate potranno ottenere e forse lo avranno già avuto il “de minimis” anche nel loro attuale luogo di insediamento senza aver bisogno di trasferirsi nella nostra Regione.
La nuova normativa non è quanto la giunta vorrebbe far intendere, perché non ha alcuna fonte innovativa preferendo puntare su basi propagandistiche. Quindi una legge che si limita a considerare solo a parole il concetto di riforma cercando, lodevolmente, di fare ciò che, però, di fatto non ci è dato proprio vedere.
Per fortuna rimangono attivi gli antichi ma sempre attuali fondi di rotazione che riescono ancora a dare un aiuto concreto alle aziende nei vari settori produttivi.Purtroppo anche questi fondi hanno subito una modifica che potrebbe creare qualche problema. Infatti è stato creato un unico fondo di rotazione per tutti i settori produttivi ad eccezione dell'agricoltura, che fortunatamente, escluso da questa modifica, continuerà a funzionare bene.
Insomma, una nuova legge fatta di parole al vento, incapace di produrre effetti positivi e concreti nel mondo imprenditoriale.

 

Addì, 07 febbraio 2015

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale