News
La furia iconoclasta di Renzi

Come una furia incontrollabile, il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, vuole modificare la Costituzione e approvare una raffica di riforme per dimostrare il suo pragmatismo. Per farlo, ordina ai suoi gruppi parlamentari di lavorare giorno e notte pur di raggiungere l'obiettivo. 
Non ha alcuna importanza su come saranno modificate la carta Costituente e le altre leggi di riforma perché ciò che conta è “fare” per dire ai cittadini che si è fatto, per dimostrare la differenza dai suoi predecessori che per oltre venti anni ne hanno solo parlato. 
Una posizione quella renziana che desta fortissime preoccupazioni sia perché è noto che l'operare in fretta e furia non ha mai dato buoni frutti sia per il contenuto delle sue riforme come ad esempio quella elettorale che, se approvata, darà inizio a una lunga fase autoritaria. E pensare che De Gasperi solo per aver proposto di dare la maggioranza assoluta del parlamento (allora Camera e Senato) al partito che avrebbe conseguito la maggioranza dei voti (50+1%), è stato costretto a dimettersi. 
Renzi propone che alla lista che ottiene il 40% dei voti sia attribuito il 55% dei seggi del parlamento e, si noti bene, non più con il bicameralismo ma con un solo ramo del parlamento e nessuno dice nulla. 
Se questa riforma dovesse essere approvata ne conseguirebbe un potere straordinario al Presidente del Consiglio tale da far temere per la democrazia. L'insieme dell'agire del Presidente del Consiglio dei Ministri nonché Segretario del più grande partito di governo non sta facendo altro che generare fortissime preoccupazioni sulla tenuta degli equilibri tra i diversi organi dello Stato. 
Il rischio reale è che con la scusa di voler fare presto perché l'Europa lo chiede e dimostrare che l'attuale compagine di Governo si è rimboccata le maniche per produrre risultati, si facciano danni irreparabili al sistema Italia come non bastassero le già numerose “gatte da pelare”. 
Non rimane altro da fare che confidare sul nuovo Presidente della Repubblica che faccia valere il suo ruolo di garante delle norme Costituzionali e tuteli il Paese dalle improvvisazioni a cui ci sta abituando Renzi e, specialmente, dalle intenzioni di creare uno Stato in cui la Costituzione e il diritto diventano solo un optional. 

 

Addì, 14 febbraio 2015

 

Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale