News
DISASTROSE POLITICHE PER MIGRANTI

La situazione relativa all'arrivo dei profughi e la loro collocazione in vari Comuni italiani è diventata insopportabile. Dalla Sicilia, terra strapiena di extracomunitari con continui nuovi arrivi giornalieri, migliaia di persone vengono trasferite in ogni luogo creando non pochi problemi ai Sindaci come quello di Quinto di Treviso. E hanno ragione da vendere gli amministratori e anche i cittadini di questo Comune come quelli di tante altre realtà territoriali, di manifestare forte contrarietà a quanto sta accadendo. 


Trasferire d'imperio altri profughi in una regione come il Veneto dove ce ne sono già tantissimi per oltretutto collocarli in appartamenti di condomini privati affittati solo nella misura del 30% a cittadini del posto, fa sorgere tante preoccupazioni e più di qualche sospetto. Una situazione che appare in tutta la sua evidenza alquanto ingarbugliata e disorganizzata. È evidente che da parte degli organi dello Stato non sussiste un piano di programmazione, tantomeno una strategia e neanche la comunicazione idonea capace di affrontare la situazione dei migranti che, oltretutto, diventerà ancor più grave considerato che arriveranno milioni di persone. 

A fronte della drammatica situazione che sta vivendo l'Italia il rischio della ribellione sociale è quanto mai reale. Allo stato attuale si vede un fiume di denaro che scorre copioso per affrontare il fenomeno, organizzazioni che nascono in tempi sospetti come ad esempio la cooperativa grossetana, costituita a giugno di quest'anno, che interviene sulla vicenda di Quinto di Treviso arredando molti appartamenti e provvedere al vettovagliamento per i profughi assegnati in fretta e furia dalla istituzione Statale. 

Una situazione che non può reggere se non verranno assunti provvedimenti che riusciranno a bloccare l'arrivo di troppi extracomunitari per evitare che nascano sussulti popolari come purtroppo stiamo già assistendo in questi ultimi giorni sia nel Lazio che nel Veneto. Questo Governo dimostra di non essere all'altezza della situazione in quanto la disorganizzazione in cui sguazza e, particolarmente, la mancanza di una linea politica e strategica sulle questioni dell'immigrazione, sono la evidenza più lampante. 

Pur comprendendo che non è sufficiente affermare che non si vogliono gli immigrati è altrettanto vero che chi ha le responsabilità di Governo non può permettersi di affrontare con la superficialità a tutti evidente, un fenomeno che deve essere bloccato subito per evitare il nascere di forti conflitti sociali il cui sbocco è imprevedibile.

 

Addì, 17 luglio 2015


 

Archivio News

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale