News
SARÀ VERA GLORIA?

Che il dragaggio del porto di Marano fosse importante nessun dubbio, che fosse un’emergenza sembra un po’ esagerato visto che la Giunta SERRACCHIANI ci ha messo oltre due anni per risolvere il problema. Ma ormai siamo abituati a sentirci ripetere che il “mondo” è iniziato con la Presidente del FVG, considerate le affermazioni che leggiamo regolarmente sulla riforma della sanità, come su quella degli enti locali, su quella dei consorzi industriali come sul finanziamento della Autostrada: tutti atti regolarmente ancora ai blocchi di partenza!

Non si può però, nel caso, non restare perplessi e preoccupati di fronte ad alcune recenti affermazioni riguardo i dragaggi:

- non è dato conoscere il testo del primo piano regionale sui dragaggi a meno che non sia diventato tale una delibera di giunta regionale del febbraio 2014. Peccato intanto che l’unico strumento urbanistico regionale previsto per la Laguna di Marano e Grado, quale il “Piano di gestione”, sia ancora nel cassetto, e di là da venire, e il Piano Tutela delle Acque del FVG debba ancora essere approvato, sommerso intanto da numerose osservazioni;

- che il “dragaggio Marano” sia un modello bisognerebbe comunicarlo anche alla Corte Costituzionale (magari con un tweet) che proprio a maggio di quest’anno con la sentenza n.84/2015 (che come ben sanno i legali assume valore di legge) ha affermato che come unico riferimento tecnico in materia di dragaggi vale il “Manuale per la movimentazione dei sedimenti marini” edito dal Ministero dell’Ambiente e non ha citato invece il “modello Marano” e nemmeno la legge cui questo si ispira;

- viene detto giustamente che “la laguna è un’area delicata”, e allora ci si chiede come mai nel corso di due anni le si siano scaricati dentro i sedimenti inquinati del porto di Marano, come prima delle darsene di Aprilia Marittima, e ora ci si appresti a riversarci anche i sedimenti di un’altra darsena; ci si è forse dimenticati della storia giudiziaria che ha testimoniato dal 1968 al 2010 (ultima sentenza al riguardo) l’inquinamento della laguna di Marano?

- viene affermato “il perfetto allineamento istituzionale” per l’eccellente risultato del dragaggio del porto di Marano; val la pena allora di ricordare che non più tardi del 2012 ARPAFVG affermava esattamente “una delle maggiori problematiche attuali è l’impossibilità di traslocare il materiale dragato ai lati dei canali in ottemperanza alla legislazione vigente”. Nel frattempo però non è cambiata la legislazione gli stessi limiti di concentrazione per gli stessi parametri, per acque e sedimenti, ora come allora, in materia di inquinamento.

Cosa è cambiato allora visto che oggi ARPAFVG dà regolarmente il via libera ai dragaggi utilizzando una norma del 2010?

 

 

Addì, 30 agosto 2015

Archivio News

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale