News
La svolta nelle mani di Grasso

Nel Pd si sta consumando la resa dei conti tra la maggioranza renziana e la minoranza democrat prendendo a pretesto, ma non troppo, la riforma del Senato della Repubblica. In realtà le ragioni sono molto di più e non si limitano a coinvolgere anche la legge elettorale (l'Italicum) ma l'insieme della conduzione politica del partito. Le schermaglie non si risparmiano più fra i due contendenti, in particolare da parte degli ex ds, che sempre più manifestano fastidio per trovarsi in un partito a conduzione renziana che non riconoscono più sia nella forma sia nella sostanza. E i cosiddetti bersaniani, non nascondono il loro profondo disappunto ponendo quotidianamente alla maggioranza varie questioni rea di aver perduto il senso dell'appartenenza per aver sposato politiche di memoria berlusconiana.

Una storia, quella che si sta realizzando all'interno del partito democratico, che molto probabilmente dovrà, prima o poi, sfociare in una scissione stante le distanze incolmabili tra le due diverse politiche esistenti dentro il PD. Diversamente la minoranza democrat dovrà soccombere alla prepotenza del nuovo metodo del renzismo che non ci penserà neanche un attimo per sbarazzarsi dello scomodo inquilino che per storia e mentalità nulla ha a che vedere con i moderni rottamatori. È evidente che stanno già lavorando per assicurare la esclusione della minoranza dalle liste alle prossime elezioni del parlamento nazionale. E in questo modo il Pd completerà la sua mutazione genetica diventando il partito della nazione.

Qualora davvero ciò dovesse verificarsi si aggiungerebbero altre preoccupazioni dovute al nuovo assetto istituzionale e alla nuova legge elettorale che poTrebbero dare avvio a una fase autoritaria nel Paese per l'eccessivo potere riposto nelle mani di un solo uomo, il Presidente del Consiglio dei Ministri, di qualsiasi parte politica facesse parte. C'è quindi da sperare che accanto a quei partiti (ncd e fi) che si sono pentiti di aver votato l'Italicum ci possa essere una presa di coscienza anche da parte di altri come la minoranza democrat per cambiare quella brutta legge, antidemocratica e che non consente ancora una volta agli elettori di scegliere i loro rappresentanti al parlamento. Lo vedremo nei prossimi giorni se sarà possibile fare una svolta positiva sulla base della posizione che assumerà il Presidente del Senato che pare essere l'ultimo baluardo per recuperare una situazione che potrebbe diventare pericolosa per il Paese.

 

 

Addì, 22 settembre 2015

Archivio News

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale