News
LE BUGIE SULLA PC

Possiamo tirare un sospiro di sollievo, ora che Serracchiani ha tranquillizzato tutto il mondo della protezione civile assicurando che rimarrà regionale e autonoma? Penso che no, che non dobbiamo esserlo affatto! La Presidente subito dopo queste affermazioni si contraddice dicendo che la testa della pc è a Roma ammettendo di fatto che quella regionale è solo una mera esecutrice. E dimentica altresì di ricordare che anche quando era materia concorrente con lo Stato, i Prefetti hanno sempre cercato di governare le emergenze a prescindere dal ruolo della pc regionale.Tanto è vero che la Regione ha cercato con un protocollo d'intesa tante volto disatteso, di normare i rapporti tra prefettura e Regione. Basti ricordare come nel 2002 il Prefetto di Pordenone realizzò una sala operativa disconoscendo quella di Palmanova. Oltretutto non si capisce perché l'attuale assessore, su ordine di Serracchiani, voglia a tutti i costi modificare la LR 64/86 in particolare il ruolo operativo centrale dell'art 9, esponendo alla censura dello Stato la sua nuova formulazione che oggi permette alla pc di operare anche in vista di un rischio di emergenza. Quindi gli interventi di prevenzione urgente di messa in sicurezza del territorio che negli anni si sono dimostrati particolarmente efficaci, non si potranno più fare. Cosi per l'alluvione del 31 ottobre 2010 quando in Veneto con 400 mm di pioggia ci furono danni per più di un miliardo di euro e in FVG, nella zona del Livenza gli oltre 950 mm di pioggia non crearono danni significativi proprio per gli interventi effettuati nel passato sul territorio in virtù della prevenzione urgente. Ed anche nel dicembre 2013 e nel gennaio 2014 non ci furono danni significativi appunto in funzione dei lavori fatti nel passato (2003 in avanti). Insomma, viste le modifiche del titolo V della Costituzione e la voglia ostinata di cambiare la LR 64/86 da parte del governo regionale, legge che ha permesso la ricostruzione del territorio a seguito delle numerose calamità naturali intervenute dal 2002 al 2009, dimostra la volontà concreta di assecondare il potere centrale. È chiaro che con questa linea si vuole azzerare nei fatti ciò che di buono è stato fatto nel passato. Il risultato è che ora non si fa più alcunché di significativo visti i numerosi dissesti idrogeologici ancora presenti sul territorio che non trovano più l'intervento concreto della protezione civile. Infine, non è possibile sottacere il fatto che la Presidente garantisce che la protezione civile non ha colore politico e va tenuta fuori! Tanto che come primo atto ha cambiato il direttore tecnico con uno iscritto al Pd nonché Sindaco, appunto perché la pc non ha colore politico!!

 

Addì, 25 ottobre 2015

 

Archivio News

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale