News
Colti in castagna ...

Nuovo Presidente, nuovo consiglio di amministrazione di Autovie Venete ma rimangono aperti i soliti atavici problemi che, finora, nessun commissario straordinario della terza corsia, è riuscito a risolvere. Sia nella precedente come nell'attuale legislatura regionale, i tre diversi commissari (Tondo e Riccardi prima, Serracchiani poi) nonostante gli straordinari poteri a essi conferiti dall'ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri, non sono riusciti a smuovere alcunché con il risultato che nell'A4 i cantieri sono fermi! 

Insomma un disastro preannunciato sin dai tempi dei Commissari Tondo e poi Riccardi. Quest'ultimo, in particolare, pur di dimostrare la sue capacità aggiudicava, ancorché in termini di provvisorietà, i lavori alle imprese vincitrici ma senza copertura finanziaria (caso unico in Italia). Il risultato di queste improvvide iniziative è che i lavori sono bloccati e le imprese chiedono maggiori costi per i tanti anni trascorsi dall'aggiudicazione provvisoria senza che fossero stati firmati i contratti di inizio lavori! Addirittura ai tempi di Tondo, il suo assessore, Riccardi, giurava che i lavori per la terza corsia sarebbero stati conclusi nel 2017! Oggi, quelli del centro sinistra, ci dicono che termineranno nel 2021! E neanche ora, pur con la proroga della gestione commissariale straordinaria, la situazione è granché cambiata, nonostante le promesse del nuovo Presidente di Autovie Venete che tutto procederà al meglio. 

Giova però ricordare che l'unico aspetto positivo intervenuto in questa legislatura sono stati i 160 milioni di euro che il Presidente della Regione ha ottenuto con due diversi provvedimenti finanziari del Parlamento. Un fatto poco significativo sul piano finanziario rispetto agli oltre due miliardi di euro necessari per la costruzione della terza corsia ma politicamente molto importante che ha dimostrato al precedente governo regionale di centro destra che a tutti i costi sosteneva di voler fare da solo, che se si fosse impegnato avrebbe potuto ottenere risorse per una opera di proprietà dello Stato e non della Regione e, così facendo, riuscire ad abbassare gli aumenti dei pedaggi previsti dal piano finanziario. Per tutto il resto, Serracchiani ,nella sua veste di commissario straordinario, nulla è riuscita a combinare. 

Una gestione commissariale che non ha accelerato le procedure al punto che tanto valeva non averla, visti i risultati negativi. Il piano finanziario aggiornato per completare la terza corsia è ancora fermo al ministero e non se ne capisce la ragione; le procedure per trasformare Autovie Venete in house per ottenere la proroga della concessione che scade nel 2017, segna il passo e non è dato sapere se la Regione ha i soldi per liquidare banche e privati; del finanziamento mancante di un miliardo di euro per completare l'opera non si sa nulla. Insomma una situazione così magmatica che non promette nulla di buono per l'ammodernamento della A4 con i relativi aspetti negativi che ne conseguiranno alla nostra Regione che nelle intenzioni dovrebbe essere porta d'ingresso all'europa balcanica!

 

Addì, 03 gennaio 2016


Archivio News

2019

2018

2017

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2016

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2015

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2014

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

LA CRISI CONTINUA ! Sperando che qualche onorevole risponda! Il gruppo svedese non può fare ciò che vuole! L'ELECTROLUX NON DEVE CHIUDERE! Terza corsia come nel gioco dell'oca! Subito la riforma per salvare la sanità! Politica industriale regionale inadeguata! E SE LA RIFORMA RENZI-BERLUSCONI NON PASSA AL SENATO? Ferriera a rischio chiusura Franceschini non s'ha da rottamare! Stop alla realizzazione della terza corsia! A ELECTROLUX NON SERVONO STERILI BARUFFE! Regione FVG: iniziate le svendite! Garantire futuro alle Latterie friulane! PER IL CORRIDOIO SEI SOLO INDECISIONE! IL NUOVO CORSO RENZIANO SCEGLIE IL PEGGIO DEL PEGGIO! Regione scarica barile! Quattro proposte per dare risposta alle aspettative degli italiani! UNA RIFORMA PASTICCIATA! Accelerare i tempi per dare continuità industriale alla Ferriera! Economia pordenonese in affanno! Zaia invece che parlare agisca ! Il non fare del Governo Letta! Rivedere il servizio idrico integrato! ZAIA DEMAGOGO SULLE AUTOSTRADE! Cittadella della salute: una presa in giro! LA DOPPIA FACCIA DELLA LEGA! La nuova legge elettorale non riconcilierà gli italiani con la politica! Terza corsia: speriamo non sia un girone dell'inferno Dantesco! Rischio deriva sanitaria! Autovie Venete e terza corsia: "esperta" se ci sei batti un colpo! REGIONE: programma e attività ancora da decifrare! Ha vinto il migliore? Una nuova legge elettorale per tornare subito al voto! BASTA CON NUOVE TASSE! A RISCHIO LO SVILUPPO DEL TERRITORIO! Paga sempre pantalone! Si faccia subito chiarezza!

2013

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

2012

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

2011

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys wholesale discount tiffany outlet christian louboutin shoes outlet mbt shoes australia christian louboutin wholesale